1307 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'albero delle pere (1998)

Torna indietro

L'albero delle pere (1998)

Shooting the moon



Regia/Director: Francesca Archibugi
Soggetto/Subject: Francesca Archibugi
Sceneggiatura/Screenplay: Francesca Archibugi
Interpreti/Actors: Valeria Golino (Silvia), Sergio Rubini (Massimo), Stefano Dionisi (Roberto), Niccolò Senni (Siddharta), Francesca Di Giovanni (Domitilla), Chiara Noschese (signorina nel laboratorio di analisi), Victor Cavallo (Coso), Maria Consagra (la psicologa della U.S.L.), Giuseppe Del Bono (Toni), Raffaella Lebboroni (dottoressa fiscale), Sergio Pierattini (commissario di polizia), Serena Scapagnini (Flavia), Paolo Triestino (giovane medico), Raffaele Vannoli (infermiere gentile), Silvio Vannucci (medico della U.S.L.), Pasquale Colecchio, Alessandro Cucchi, Pascal Grass, Corrado Invernizzi, Andrea Liu Junyu, Corinna Lo Castro, Patrizia Rosati, Bruno Sclafani (Michele)
Fotografia/Photography: Luca Bigazzi
Musica/Music: Battista Lena
Costumi/Costume Design: Paola Marchesin
Scene/Scene Design: Mario Rossetti
Suono/Sound: Alessandro Zanon
Montaggio/Editing: Esmeralda Calabria
Produzione/Production: 3 Emme Cinematografica, RAI-Radiotelevisione Italiana, RAI Cinemafiction, Istituto Luce, Telepiù
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 92874 del 24-08-1998
Altri titoli: Shooting the moon
Trama: Siddharta ha quattordici anni. Vive a Roma con la madre, Silvia, dolce, vaga, amorosa ma sfuggente da tutto. Non lavora, vive di amicizie, relazioni, espedienti. Suo padre Massimo, dal quale Silvia è separata da tempo, li aiuta come può. Dopo di lui Silvia è stata con Roberto, da cui ha avuto una bambina di cinque anni, Domitilla. Poi si è separata nuovamente. Roberto, ha tenuto con sé la piccola. I due fratelli, Siddharta e Domitilla, si vogliono un bene profondo. Durante le vacanze di Natale Domitilla si trasferisce a casa della madre e del fratello. Un pomeriggio in cui Silvia non è in casa Domitilla, frugando nella trousse di trucchi della madre, trova una siringa. Siddharta entra nella stanza ed urla: la piccola si graffia. Siddharta ora sa: e anche Massimo, suo padre, non lo vuole. Comincerà a vivere, nonostante i genitori.
Sinopsys: Siddharta is fourteen. He lives in Rome together with his mother Silvia, a sweet affectionate and rambling woman, even though shifty. She doesn't work, she lives by her wits, her friendships and relationships. His father Massimo, from whom Silvia is separated, does his best to help them. After this relationship Silvia had another one with Roberto and had a daughter, Domitilla, who is five years old now. Then Silvia separated again. Roberto has kept Domitilla with himself. The two brothers Siddharta and Domitilla love each other very much. On Christmas holidays Domitilla moves to her mother and brother's house. One afternoon during which Silvia is not at home, Domitilla finds a syringe rummageing her mother's make-up trousse. Siddharta goes into the room and shouts. Domitilla scratches herself. Now Siddharta knows. He will start to live in spite of his parents.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information