989 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Fiabe metropolitane (1998)

Torna indietro

Fiabe metropolitane (1998)

Metropolitan fables



Regia/Director: Egidio Eronico
Soggetto/Subject: Nicola Molino
Sceneggiatura/Screenplay: Nicola Molino
Interpreti/Actors: Anna Bonaiuto (Marta), Enzo Decaro (Guido), Giovanni Albanese (M. il figurante), Gigio Alberti (speaker), Flavio Bonacci (Andrea), Ninni Bruschetta (Francesco), Paolo Graziosi (Marco), Antonella Ponziani (Elena), Maurizio Puglisi (Saro), Andreja Blagojevic (Anila), Giuseppe Ieracitano (Matteo), Mariella Valentini (Anna), Sasa Vulicevic (Mehemet), Maria Elena Rossini (moglie di M.), Enrico Caria (regista art-core), Deborah Vernetti (attrice art-core), Paco Reconti (attore art-core), Francesca Ponziani (prostituta), Danilo Cesarano (ragazzo), Verena Buratti (ragazza), Bruno Romagnoli (portiere dell'albergo), Vittorio Sciattella (uomo con i baffi), Giulia Cesaroni (hostess)
Fotografia/Photography: Roberto Cimatti
Musica/Music: Marco Schiavoni
Costumi/Costume Design: Angela Buono
Scene/Scene Design: Mario Arnaldi Fontana
Suono/Sound: Marco Tidu
Montaggio/Editing: Bruno Sarandrea
Produzione/Production: GAM Film, Mediaset, Telepiù
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 92380 del 18-02-1998
Altri titoli: Metropolitan fables
Trama: Roma, 1997. Ore 7.30: dai microfoni di una radio indipendente uno speaker porge il suo saluto al nuovo giorno. La macchina da presa sorvola la città e si sofferma, una dopo l'altra, su cinque tracce di vita metropolitana, cinque situazioni i cui protagonisti si sfiorano senza incrociarsi mai. Una coppia benestante, ma ormai vicina al fallimento, si dimena fra debiti e possibili soluzioni. Un uomo sui quarant'anni abita in periferia insieme alla moglie e per vivere fa la comparsa. Una ragazza dell'est, costretta a prostituirsi da un suo connazionale, è vendicata da un quindicenne. Una donna riceve la notizia dell'incidente in cui l'amante, con il quale sta per fuggire, ha perso la vita. Due amici d'infanzia si rincontrano in una "trasferta" da Catania a Roma ma sono ormai due killer della mafia..
Sinopsys: Rome, 1977. The voice from an independent radio station greets the new day. The camera moves over the city, tracing five metropolitan lives, five people whose lives are closely intertwined without ever meeting. A wealthy couple, on their way to separation, fluctuates between debts and possible solutions. A man of about forty lives on the outskirts of town with his wife earning his living by working as a film extra. A girl from the East, forced to be a prostitute by one of her co-nationals, is defended by a fifteen-year-old. A woman receives news of the accident in which her lover, who she was about to run off with, has died. Two childhood friends meet during their 'transfer' from Catania to Rome, but they have both become killers for the Mafia.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information