1151 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Controvento (2000)

Torna indietro

Controvento (2000)

Facing the Wind



Regia/Director: Peter Del Monte
Soggetto/Subject: Claudia Sbragia, Gloria Malatesta, Peter Del Monte
Sceneggiatura/Screenplay: Peter Del Monte, Claudia Sbragia, Gloria Malatesta
Interpreti/Actors: Margherita Buy (Clara), Valeria Golino (Nina), Ennio Fantastichini (Leonardo), Maria Monti (madre di Clara), Stefano Abbati (Attilio), Eleonora Danco (madre di Teresa), Gabriele Bocciarelli (Marco), Stefania Marsala (Teresa), Alberto Cracco (Arturo), Patrizia Sacchi (Maria), Peppe Pellegrino (Giuseppe), Varo Venturi (Alberto), Tommaso D'Andrea (Michele), Elio Nuzzi (relatore), Andrea Scorzoni (Rasicci), Giovanna Arena (Amalia), Massimiliano Napolitano (Domenico), Daniele Ferretti (paziente), Elena Guerrini (paziente), Fabio Bussotti (attore di teatro), Tiziano Saita (impiegato), Francesco Amenta (agente), Immacolata Agrippino (donna locale), Barbara Braconi (signorina check-in)
Fotografia/Photography: Saverio Guarna
Musica/Music: Paolo Silvestri
Costumi/Costume Design: Metella Raboni
Scene/Scene Design: Tommaso Bordone
Suono/Sound: Tullio Morganti
Montaggio/Editing: Simona Paggi
Produzione/Production: Istituto Luce, Telepiù, Poetiche Cinematografiche, Controvento Film
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Buskin Film
censura: 94726 del 10-08-2000
Altri titoli: Facing the Wind
Trama: Clara fa la psichiatra in un centro di salute mentale di Torino. E' una razionale, si è costruita un universo protetto che la preserva dalle emozioni. Sua sorella Nina, invece, dilapida l'esistenza, sempre in fuga da tutto. E nulla sembra mai appagarla. Un giorno Clara incontra un uomo che cerca sua sorella. Si chiama Leonardo ed è un infermiere. Ha negli occhi un'ossessione amorosa che a Clara procura disagio. All'inizio lei è molto brusca con lui e lo liquida senza pazienza. Ma poi subentra nella donna la curiosità di sapere e la scoperta che qualcosa in lui le piace. Qualcosa di antico e dolente, come il ricordo di un'umanità primordiale, che l'attira verso una parte sconosciuta di sé, in un luogo remoto e oscuro dell'anima.
Sinopsys: Clara is a psychiatrist and works in a mental health centre in Turin. She is a down-to-earth person and protects herself from any emotional upset by living in her own world. Instead, her sister, Nina, squanders life. She is always on the run from something and nothing seems to satisfy her. One day, Clara meets a man, who is looking for Nina. His name is Leonardo and he is a nurse. Leonardo has an obsessive, amourous look in his eyes, which makes Clara feel uneasy. At first, Clara is brusque and gets rid of him impatiently. However, she becomes more curious when she discovers she is attracted by Leonardo. Some archaic, painful memory draws her towards an unknown part of herself, deep into a dark and remote place in her soul.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information