1358 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Gli inaffidabili (1997)

Torna indietro

Gli inaffidabili (1997)

The Untrustworthy



Regia/Director: Jerry Calà
Soggetto/Subject: Jerry Calà, Gino Capone
Sceneggiatura/Screenplay: Jerry Calà, Gino Capone
Interpreti/Actors: Jerry Calà, Serena Grandi, Anna Kanakis, Andrea Roncato, Gigi Sabani, Nadia Bengala, Ugo Conti, Armando De Razza, Mauro Di Francesco, Gian Gianni Mazza, Novello Novelli, Franco Oppini, Giorgio Porcaro, Ninì Salerno, Umberto Smaila, Francesca Antonaci [Gegia], Gabriella Barbuti, Fanny Cadeo, Antonio Covatta, Stefano De Sando, Ludovica Modugno, Ida Sansone, Leo Gullotta, Alessia Merz, Cristina Bianconi, Biljana Bosnjakovich, Alex Angio, Marzia Caltagirone, Marica Coco, Ashley De Bianchi, Barbara De Fanis, Anita Gallo, Marina Jlina, Carolina Marconi, Leo Riccardo, Nunes De Santana, Daniele Paoletti, Riccardo Parisi Perrotti, Edo Soldo, Karin T., Alfiero Toppetti, Veronica Visentin, Paolo Vergoni, Matteo Zorzin
Fotografia/Photography: Sebastiano Celeste
Musica/Music: Umberto Smaila
Costumi/Costume Design: Ornella Campanale
Scene/Scene Design: Antonino Formica
Montaggio/Editing: Mauro Bonanni
Suono/Sound: Ugo Celani
Produzione/Production: Clemi Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Buena Vista International Italia
censura: 91580 del 26-03-1997
Altri titoli: The Untrustworthy
Trama: Un nutrito gruppo di amici si ritrova nel suggestivo Château Relais per trascorrervi insieme Pasquetta, così come ogni anno. Sembra solo un piacevole incontro tra vecchi amici che si divertono a trascorrere due giorni punzecchiandosi a vincenda, tra scherzi, grasse mangiate, vecchie canzoni e partitelle a calcetto. In realtà luci ed ombre si addensano sul gruppo, in preda alla crisi esistenziale di una certa generazione di mezzo: quarantenni cinici, goliardici, totalmente inaffidabili, che, confusi e a disagio, si illudono di rendere la vita più semplice che c'è rifiutandosi ostinatamente di crescere. C'è Michele, l'avvocatone, Sergio e Lillo, Nino, Marcello, Bostik, Fulvio e Diego, Gena, Walter, Rino, il notaio. Infine c'è Renato, il più inaffidabile di tutti, così inaffidabile da fidare sull'aiuto economico dei suoi inaffidabili amici per liberarsi definitivamente della moglie, proprietaria dello Chateau Relais.
Sinopsys: A large group of friends meets in the suggestive Château Relais to spend Easter Monday together, as they do every year. It appears to be a pleasant encounter of old friends who enjoy themselves by spending two days teasing each other, eating, singing old songs and playing football. In reality, the group is pervaded by light and shade they are consumed by an existential crisis at being the generation stuck in the middle. Cynical forty-year-olds, they are student-like and completely unreliable, confused and uncomfortable, and claim to have simplified lives by refusing to grow up. There is Michele, the important lawyer, Sergio and Lillo, Nino, Marcello, Bostik, Fulvio and Diego, Gena, Walter, Rino, the notary. Finally there is Renato, the most unreliable of all of them, so unreliable that he relies on economic help from his unreliable friends in order to free himself of his wife, the owner of Château Relais.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information