1051 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Mare largo (1998)

Torna indietro

Mare largo (1998)

Open sea



Regia/Director: Ferdinando Vicentini Orgnani
Soggetto/Subject: Ferdinando Vicentini Orgnani, Lorenzo Favella, opera
Sceneggiatura/Screenplay: Ferdinando Vicentini Orgnani, Lorenzo Favella
Interpreti/Actors: Claudio Amendola, Isabella Ferrari, Catherine Wilkening, Liberto Rabal, Andreja Blagojevic, Franco Trevisi, Giovanni Visentin, Federico Pacifici, Lello Giulivo, Paolo De Vita, Tonino Taiuti, Giuditta Del Vecchio, Miodrag Krstovic, Rade Serbedzija, Francesco Carnelutti (Giovanni)
Fotografia/Photography: Franco Di Giacomo
Musica/Music: Franco Piersanti
Costumi/Costume Design: Lina Nerli Taviani
Scene/Scene Design: Davide Bassan
Suono/Sound: Tullio Morganti
Montaggio/Editing: Jacopo Quadri
Produzione/Production: Filmtre, Dania Film, RAI-Radiotelevisione Italiana
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 92657 del 02-06-1998
Altri titoli: Open sea
Trama: È il 1994. Edoardo, capitano di lungo corso, fa ritorno, dopo mesi di assenza, ad Apricale, un paesino al confine con la Francia. Lo attende Clara con la speranza di una vita comune. Ma Edoardo non riesce ad affrontare la situazione dolorosa, un passato oscuro tra tradimenti e sensi di colpa, così cerca un altro imbarco. Gli viene offerto per conto della Legione Straniera e da un armatore un viaggio pericoloso: un carico d'armi deve essere trasportato da Tolone alle Coste jugoslave sconvolte dalla guerra civile, a bordo dell'Houndurian Star, un vecchio mercantile. In Jugoslavia Edoardo incontra Visnja, una donna che l'aiuta sperando di fuggire da quel paese ferito e che gli mostrerà un lato della natura umana che lo porterà a conoscere nuovamente il valore della vita.
Sinopsys: It is 1994. Edoardo, captain of a long sea voyage, returns to Apricale, a small town on the French border, after being away for months. Clara is waiting for him in the hope of establishing a life together. But Edoardo cannot face a painful situation, a dark past full of betrayal and guilt, so he starts looking for another mission. He is offered a job by the Foreign Legion and an arms dealer on a dangerous voyage: a hold full of arms to transport from Tolone to the coast of Yugoslavia in the midst of a civil war on the Hondurian Star, an old mercantile ship. In Yugoslavia, Edoardo meets Visnja, a woman who helps him in the hope of escaping from her wounded homeland and shows him a side of human nature which leads him to discover the value of life once again.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information