1481 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Sexum Superando Isabella Morra (2005)

Torna indietro

Sexum Superando Isabella Morra (2005)

Sexum superando



Regia/Director: Marta Bifano
Soggetto/Subject: Francesca Pedrazza Gorlero
Sceneggiatura/Screenplay: Francesca Pedrazza Gorlero
Interpreti/Actors: Micaela Ramazzotti, Michele De Virgilio, Pino Micol, Fioretta Mari, Tony Esposito, Tommaso Ragno, Orsetta De Rossi, Riccardo Reim, Luca Capuano, Giorgio Careccia, Erminio Truncellito, Diego Florio, Simone Vaio, Francesca Ferro, Adelmo Togliani, Michele Russo, Patrizio Rispo, Stefano Sabelli, Massimo Abate, Daniele Valmaggi, Ludovic Party, Pino Calabrese, Annalisa Pezzotta, Biagio Forestieri, Francesco Testi, Giovanni Rapisardi, Fulvio Ferone, Giampiero Cognomi, Simone Pieroni, Luca Arcangeli, Adriano Wajskol, Alessandra Bifano, Ilaria De Andreis, Simone Capuano, Giorgia De Andreis, Angelo Leone, Vito Mastrodomenico, Vincenzo Mastrodomenico, Luigi Sabetta
Fotografia/Photography: Maurizio Calvesi, Ugo Lo Pinto
Musica/Music: Giuseppe Zambon
Costumi/Costume Design: Gianluca Falaschi, Cristina Da Rold
Scene/Scene Design: Veera Roman, Biagina Cherubini
Produzione/Production: Loups Garoux Produzioni S.r.l.
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A., Loups Garoux Produzioni S.r.l.
censura: 99359 del 28-10-2005
Altri titoli: Sexum superando
Trama: Il film su Isabella Morra è parte di un ambizioso e più ampio progetto che nasce dall'esigenza di raccogliere, per la prima volta in un'unica opara, le biografie, le visioni, il pensiero delle donne della Storia Italiana con l'idea, che attraverso di esse, sia possibile rileggere e comprendere ciò che la storia, narrata fino al ventesimo secolo dai soli uomini,non sempre ha raccontato. Nei primi del '900 Benedetto croce si è recato in Basilicata per indagare personalmente sulla vita di Isabella Morra, incuriosito dalla particolarità delle sue poesie, E' dalle sue ricerche che il film prende spunto per raccontare la storia di Isabella, che muore dopo aver vissuto in un'epoca che considerava la donna intellettualmente inferiore all'uomo, e in un paese dove, come avrebbe scritto Carlo Levi, nessuna donna poteva frequentare un uomo in presenza di altri.
Sinopsys: This film about Isabella Morra is part of an ambitious, larger project that was born of the need to gather together - for the first time into a single work - the biographies, visions and thoughts of women from Italian history. The aim is to gain insight into something that history - related by men up until the end of the 20th century - has not always documented. In the early 20th century, Benedetto Croce, fascinated by certain characteristics of Isabella Morra's poetry, went to Basilicata to personally investigate the facts about her life. His research is a starting point for the story about Isabella, who lived and died at a time when women were considered intellectually inferior to men, and in a place where - as Carlo Levi noted - women were not permitted to be in the company of men without a chaperon.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information