22 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Monamour (2005)

Torna indietro

Monamour (2005)

Monamour



Regia/Director: Tinto Brass
Soggetto/Subject: Tinto Brass, da rom. Amare Leon di A.Rizzi
Sceneggiatura/Screenplay: Tinto Brass, Carla Cipriani, Massimiliano Zanin
Interpreti/Actors: Anna Jimskaya, Riccardo Marino, Max Parodi, Nela Lucic, Lucia Lucchesino, Virginia Barrett, Leo Mantovani, Massimo Caradonna, Federico Cesareo, Matteo Andreotti, Mario Gagliardetto, Silvio Marmaglia, Andrea Di Blasio, Claudio Moioli, Marco Marcello, Elisabetta Meli, Daniela Marchi
Fotografia/Photography: Andrea Doria
Musica/Music: Heron Barelli, Lucio Boiardi Serri, Francesco Gualerzi
Costumi/Costume Design: Alberto Moretti
Scene/Scene Design: Carlo De Marino, Luca Servino
Suono/Sound: Giuseppe Muratori
Produzione/Production: Monamour S.r.l.
Distribuzione/Distribution: DIA
Vendite all'estero/Sales abroad: Filmexport Group
censura: 99278 del 27-09-2005
Altri titoli: Monamour
Trama: "Monamour" è la storia d'amore di una veneziana, Marta e un francese Leon (donde la crasi franco-veneta del titolo fra le parole "mona" e "amour"). La vicenda si svolge a Mantova, città ricca di suggestioni culturali e stimoli sensuali, al Festivaletteratura la durata del quale (5 giorni) scandisce il rapporto tra Marta e Leon conferendogli il sapore romantico di un "breve incontro" reso incandescente dalla precarietà delle circostanze. Non ultima la presenza di Dario, il marito milanese di Marta, troppo preso dai suoi impegni di manager editoriale per accorgersi della deriva sessuale e sentimentale della moglie, l'adulterio della quale assume uno spessore enigmatico grazie allo slittamento progressivo dalla gelosia paranoica di chi si sente tradito, in quella intrigante e afrodisiaca di chi scopre il fascino della menzogna come spia dei desideri inconfessati del partner. E' ciò che succede a Dario quando trova il diario di Marta, le cui pagine gli rivelano l'ebbrezza del proibito infiammandolo di rinnovata passione per lei e dando alla vicenda l'incalzante suspence di un thriller erotico-psicologico.
Sinopsys: "Monamour" is the love-story of a Venetian girl, Marta and a Frenchman Leon (hence the Franco-venetian crasis of the title combining the terms "mona" (cunt) and "amour". The story takes place in Mantua, a city rich in a cultural evocativeness and sensual stimuli, at the Festivaletteratura. Its duration (5 days) underlines the relationship between Marta and Leon conferring on it the romantic flavour of a "brief encounter" brought to incandescence by the precariouness of the circumstances. Not least the presence of Dario, Marta's Milanese husband, too tied up in his duties as an editorial manager to be aware of his wife's sexual and sentimental drifting. Her adultery assumes an enigmatic importance thanks to the progressive slide from paranoid jealousy of one who feels himself betrayed, in that intriguing and aphrodisiac of one who discovers the fascination of lies, as spies of the unconfessed desires of his partner. As it happens to Dario when he finds Marta's diary, the pages of which reveal the intoxication of the prohibited, inflaming him with renewed passion for her and giving the proceedings the pressing suspence of an erotic-psychological thriller.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information