745 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Musikanten (2005)

Torna indietro

Musikanten (2005)

Musikanten



Regia/Director: Franco Battiato
Soggetto/Subject: Franco Battiato
Sceneggiatura/Screenplay: Franco Battiato, Manlio Sgalambro
Interpreti/Actors: Alejandro Jodorowsky, Sonia Bergamasco, Fabrizio Gifuni, Michela Cescon, Chiara Muti, Antonio Rezza, Juri Camisasca, Manlio Sgalambro, Lucia Sardo, Chiara Conti, Gioacchino Lanza Tommasi, Paola Mandel, Gabriel Mandel
Fotografia/Photography: Daniele Baldacci
Costumi/Costume Design: Monica Celeste
Suono/Sound: Pino Pischetola
Produzione/Production: L'Ottava Srl, Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: L'Ottava S.r.l.
Vendite all'estero/Sales abroad: L'Ottava S.r.l.
censura: 99240 del 13-09-2005
Altri titoli: Musikanten
Trama: Il film inizia con l'immagine di un ensemble che esegue musica antica per un programma televisivo (di successo), chiamato Musikanten, curato dai nostri due protagonisti. Marta, bella e single, assieme al suo collega Nicola, presenta al direttore di rete un nuovo programma. Si tratta di un progetto che mira a coinvolgere studiosi di varie discipline, che hanno in comune l'obiettivo di aprirsi a settori, normalmente, definiti non scientifici. Da qui la ricerca dei vari personaggi. L'incontro con uno di questi, uno sciamano che vive isolato in una strana casa costruita dentro una roccia, conduce Marta a sottoporsi a un esperimento di "ipnosi regressiva". L'esperimento rivela a Marta che forse, in una vita precedente, lei era il principe Lichnowsky, amico e mecenate di Beethoven. Questa parte del film, descrive gli ultimi anni di vita di Beethoven visti da Lichnowsky. La protagonista, uscendo dall'ipnosi, scopre che ha avuto luogo un colpo di stato globale.
Sinopsys: Marta and Nicola, two brilliant journalists, suggest a new TV program to the network director. The show would target people living at night, all the silent people who don't want to know about mediocrity, about screams and brawls. People seeking more vital and deeper senses. The crew leaves for shooting, travelling across the continent, interviewing characters who enlighten about other possible worlds. Samarcanda, Buchara, Riga, Helsinki are the halting places of the journey that from physical crosses into the metaphysical. Marta starts having a recurring dream in which a shaman tells her about a journey back in time, to early-19th-century Vienna. Here Marta becomes Prince Lichnovsky, Ludwig Van Beethoven's brotherly friend. A long flashback starts with a dream that rebuilds the events, the joy, the friendships, the misfortunes of the last years of life of the great German composer.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information