1027 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Anche libero va bene (2006)

Torna indietro

Anche libero va bene (2006)

Along the Ridge



Regia/Director: Kim Rossi Stuart
Soggetto/Subject: Kim Rossi Stuart, Linda Ferri, Federico Starnone, Francesco Giammusso
Sceneggiatura/Screenplay: Kim Rossi Stuart, Linda Ferri, Federico Starnone, Francesco Giammusso
Interpreti/Actors: Alessandro Morace, Barbora Bobulova, Marta Nobili, Kim Rossi Stuart, Pietro De Silva, Roberta Paladini, Sebastiano Tiraboschi, Francesco Benedetto, Roberta Lena
Fotografia/Photography: Stefano Falivene
Musica/Music: Banda Osiris
Costumi/Costume Design: Sonu Mishra
Scene/Scene Design: Stefano Giambanco
Montaggio/Editing: Marco Spoletini
Suono/Sound: Mario Iaquone
Produzione/Production: Palomar S.p.A., Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: 01 Distribution
Vendite all'estero/Sales abroad: Adriana Chiesa Enterprises
censura: 99835 del 05-05-2006
Altri titoli: Along the Ridge
Trama: Tommi, un ragazzino di undici anni, vive con il padre Renato e la sorella Viola, la quale non perde occasione per fargli scherzi e dispetti, ma che rappresenta un solido legame affettivo sia per lui che per il padre. Renato sembra prendere la vita, la società e i rapporti in generale come un campo di gara dal quale uscire vincitore e non perde occasione per tentare di forgiare Tommi, alternando momenti di durezza ad altri di dolcezza. Nonostante alcune difficoltà i tre vivono con intesa, ritagliandosi momenti di divertimento e serenità. Il ritorno improvviso di Stefania, la madre, che scopriamo avere più volte lasciato la famiglia scomparendo nel nulla, smuove sentimenti forti e fa saltare gli equilibri. Tommi, che ha sedimentato una forte diffidenza nei suoi confronti, le resiste, mentre, contemporaneamente, l'immagine mitica del padre si sgretola davanti ai suoi occhi, tramutandosi in quella di un uomo, con le sue fragilità.
Sinopsys: Tommi, an eleven year-old boy, lives with his father Renato and sister Viola, who teases him whenever she gets the chance, but still represents a solid source of emotional support for both Tommi and their father. Renato takes on life, society and human relations like a playing field where you are expected to win, and he is always trying to forge the boy, alternately driving him and treating him tenderly. Despite inevitable difficulties, the three get along, enjoying moments of carefree fun. The unexpected return of Stefania, the mother, who, as we discover, has left the family more than once, gives rise to strong emotions and upsets the life they had settled into.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information