26 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Agente matrimoniale (2006)

Torna indietro

Agente matrimoniale (2006)

The Wedding Agent



Regia/Director: Christian Bisceglia
Soggetto/Subject: Christian Bisceglia
Sceneggiatura/Screenplay: Christian Bisceglia
Interpreti/Actors: Corrado Fortuna, Nicola Savino, Elena Bouryka, Ninni Bruschetta, Maura Leone, Elisa Sciuto
Fotografia/Photography: Duccio Cimatti
Musica/Music: Tommaso Casigliani, Fabrizio Sciannameo
Costumi/Costume Design: Isabelle Caillaud
Scene/Scene Design: Emilio Baldelli
Montaggio/Editing: Antonio Siciliano
Suono/Sound: Roberto Sestito
Produzione/Production: Dharma 3 Srl, Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: Eagle Pictures
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 99997 del 05-07-2006
Altri titoli: The Wedding Agent
Trama: Giovanni - trentenne siciliano emigrato a Milano introverso e con la fobia dei cani - causa il licenziamento e l'assenza di un nuovo impiego, si vede costretto a tornare nella natia Catania. Malgrado sia dotato di un brillante curriculum professionale finisce con l'ex compagno di università Filippo a fare l'agente matrimoniale per un'agenzia specializzata. Giovanni si butta nel lavoro di agente matrimoniale, costretto a fare i conti di nuovo con una realtà che credeva lasciata per sempre alle spalle, quella della provincia siciliana, sempre più confusa tra il passato e il futuro, divisa tra le processioni patronali e i microchip dell'Etna valley, tra gli arancini e la gioventù di tendenza, i colletti bianchi e i mafiosi di basso cabotaggio, la solitudine delle città sovrappopolate, tra la multietnicità e il dialetto lingua ufficiale. Giovanni si troverà suo malgrado coinvolto dai traffici di Filippo, che ha perfezionato un metodo truffaldino per abbindolare ignari clienti. Ma chi la fa l'aspetti. Cupido ci mette infatti lo zampino...
Sinopsys: Giovanni - an introverted, thirty year-old Sicilian who has moved to Milan - loses his job and must return to his native Catania. Despite his excellent professional qualifications, he winds up working with a former university classmate, Filippo, as a matchmaker for a wedding agency. The new job brings him face to face with the reality of provincial Sicily, which he thought he had left behind for good. A confused mix of past and present: religious processions and the microchips of the "Etna Valley", old-fashioned rice balls and trendy youths, white-collar workers and sleazy mobsters, the solitude of overcrowded cities with multiethnic populations and the local dialect as the official language. Giovanni unwittingly finds himself involved in the shady methods used by Filippo to trick his clients. But who does it should expect it. And when Cupid gets into the act...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information