2242 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Nessun messaggio in segreteria (2005)

Torna indietro

Nessun messaggio in segreteria (2005)

Sorry you can't get through



Regia/Director: Luca Miniero, Paolo Genovese
Soggetto/Subject: Luca Miniero, Paolo Genovese
Sceneggiatura/Screenplay: Luca Miniero, Paolo Genovese
Interpreti/Actors: Pierfrancesco Favino, Carlo Delle Piane, Lorenza Indovina, Nicole Murgia, Nathalie Guetta, Gianni Ferreri, Anna Falchi, Valerio Mastandrea
Fotografia/Photography: Mario Amura
Musica/Music: Gabriele Benigni, Francesco Lanzillotta
Costumi/Costume Design: Grazia Materia
Scene/Scene Design: Valentina Scalia
Suono/Sound: Maricetta Lombardo
Produzione/Production: A. Movie Productions S.p.a.
Distribuzione/Distribution: Moviemax
Vendite all'estero/Sales abroad: Gruppo Minerva International
censura: 98870 del 13-04-2005
Altri titoli: Sorry you can't get through
Trama: "Allarmanti i dati Istat sull'occupazione: per ogni giovane che lavora c'e un anziano che sta in pensione." E' questa la notizia che scatena l'ossessione di Walter, un pensionato che non sa come occupare il suo tempo libero. Da quando la legge sui maggiori quotidiani nazionali infatti non fa che ripetersi: "Se c'è qualcuno che sta lavorando per me, io lo devo aiutare". E dopo una faticosa ricerca lo trova. Si chiama Piero, è un giovane, integerrimo impiegato, senza vizi e senza donne, ma soprattutto molto timido. Così timido che non ha mai avuto una fidanzata. Walter diventerà per Piero maestro d'amore, aiutandolo a conquistare l'unica donna di cui è innamorato, ma che ancora non conosce: Francesca. Nell'impresa viene aiutato da Sara, la figlia di Francesca, una ragazzina di 12 anni che vuole trovare un uomo alla madre. E poi c'è Sonia che fa la spogliarellista e dispensa consigli d'amore, che poi è uno solo per tutti: non dare retta ai consigli di nessuno. Infine c'è un altro Piero, completamente diverso dal primo, sicuro di sé e con mille certezze sull'amore. Ma alla fine scopriremo che i due Piero hanno molto in comune, troppo.
Sinopsys: Walter, now retired, can't surrender to the rush of time, knowing that at his age there's not much life left. Selfish, imaginative, yet never a victim, Walter is very crafty at filling his long, empty days. He calls toll-free numbers to argue with operators; pretends he wants to sell his house while having no real intention of doing so, and ends up making friends with a ten year old girl named Sara, who follows him in his bizarre adventure of escaping time. One day, while reading the newspaper in the park, Walter spots news that raise his attention: according to recent statistics for every young man working there's a retired at home. "this means that someone out there is working for me; so I have to find him, guide him, let him know that in essence he's working for both of us, and in the end thank him". Set out to look for his younger alter-ego, Walter and the little girl end up meeting a very shy and depressed man called Piero. Throughout jealousy and miscomprehensions, Walter ies a peculiar bond with him, becoming a surrogate father o the young man. The outcome of the conflicting relationship between the two urges Piero to court the very first woman in his life, in what eventually leads to a series of unpredictable mishaps.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information