1229 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Provincia meccanica (2005)

Torna indietro

Provincia meccanica (2005)

Smalltown, Italy



Regia/Director: Stefano Mordini
Soggetto/Subject: Stefano Mordini, Silvia Barbera
Sceneggiatura/Screenplay: Stefano Mordini, Silvia Barbera
Interpreti/Actors: Stefano Accorsi, Valentina Cervi, Ivan Franek, Miro Landoni, Silvia Pasello, Barbara Folchitto, Giacomo Piperno, Adele Ferruzzi, Lorenzo Zanetti
Fotografia/Photography: Italo Petriccione
Musica/Music: Fabio Barovero
Costumi/Costume Design: Antonella Cannarozzi
Scene/Scene Design: Tommaso Bordone
Suono/Sound: Mauro Lazzaro
Produzione/Production: Sky, Medusa Film
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Adriana Chiesa Enterprises
censura: 98703 del 08-02-2005
Altri titoli: Smalltown, Italy
Trama: All'interno di quel movimento meccanico che a volte è lo svolgersi della vita in provincia, fatta di consuetudini, Marco e Silvia, una giovane coppia con due bambini - Sonia e Davis - un iguana e un cane, sembrano non seguire le regole che il giusto vivere richiede. Tanto amore e un lavoro in fabbrica come carrellista, non bastano a garantire a Marco Battaglia una tranquillità per Silvia, che non riesce a liberarsi dal pressante e continuo giudizio della madre. Quest'ultima, con accanimento e un'astuta strategia, riuscirà ad assicurarsi l'affido della piccola Sonia. La disunione del gruppo crea una serie di fratture: sconvolge le abitudini, genera allontanamenti, mina la rispettiva fiducia. Ma la strada per i Battaglia, per Marco e Silvia, anche se in salita è segnata: nonostante i molti errori, i due riescono a modo loro a ritrovarsi.
Sinopsys: Within the mechanical rhythms and habits that often make up small-town life, Marco and Silvia Battaglia-a young couple with two children (Sonia and Davis), an iguana and a dog-seem to march to a different drummer. Despite love and affection to spare, and a job as a trolley operator in a factory, Marco is unable to provide peace of mind to his wife Silvia, who is oppressed by a judgmental mother. Persistently and ruthlessly, the mother manages to gain custody of little Sonia. The separation ruptures the family's delicate harmony: it upsets routines, alienates loved ones and undermines their faith in each other. Marco and Silvia's journey may be uphill, but fate is on their side. Mistake after mistake will not stop them from finding their own way back together.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information