99 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I colori dell'anima - Modigliani (2005)

Torna indietro

I colori dell'anima - Modigliani (2005)

Modigliani



Regia/Director: Mick Davis
Soggetto/Subject: Mick Davis
Sceneggiatura/Screenplay: Mick Davis
Interpreti/Actors: Andy Garcia, Elsa Zylberstein, Omid Djalili, Hippolyte Girardot, Eva Herzigova, Udo Kier
Fotografia/Photography: Emmanuel Kadosh
Musica/Music: Guy Farley
Scene/Scene Design: Giantito Burchiellaro
Produzione/Production: Istituto Luce, Buskin Film, Lucky 7 Productions, Aliceleo, Parigi, Lucky UKFS5 Limited, London, France 3 Cinema, Paris, MediaPro Pictures, Bucarest, Frame Werk Produktion, Berlino, CineSon Productions
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Bauer Martinez Studios
censura: 98875 del 14-04-2005
Altri titoli: Modigliani
Trama: 1919. la Grande Guerra si è conclusa e la vita notturna di Parigi è piena di passioni oscure ed ossessioni incontrollabili.Al Café Rotonde c'è un tavolo come non si è mai visto nella storia: Picasso, Rivera, Stein, Cocteau, Soutine, Utrillo e Modigliani. Si racconta per la prima volta l'aspra rivalità tra Picasso e Modigliani: due uomini invidiosi l'uno dell'altro e del loro talento, la loro arroganza e le loro passioni. Ma è anche il racconto della più grande tragedia amorosa della storia dell'arte. Jeanne Hebuterne era una bellissima ragazza cattolica che aveva una sola colpa: suo padre non l'aveva perdonata di essersi innamorata di un ebreo, Modigliani. Spinto dal suo bigottismo religioso, il padre di Jeanne manda in gran segreto il figlio, frutto di quell'unione, in un convento. Contemporaneamente, Parigi si prepara per un'annuale competizione artistica. Modigliani si trova alle strette: lui e Jeanne devono salvare il loro bambino. Pervaso dalla rabbia, Modigliani , sotto lo sguardo di Picasso e di tutti gli altri artisti, segna il suo nome tra i partecipanti al concorso. Picasso si alza e si iscrive anche lui...
Sinopsys: It is 1919. The Great War is over and Paris nightlife is filled with dark passions and uncontrollable obsessions. In the Cafè Rotonde we find a table, unlike any other in history: Picasso, Riviera, Stein, Cocteau, Soutine, Utrillo and Modigliani. This is the untold story of the bitter rivalry between Modigliani and Picasso. Two men whose envy of each other is fuelled by their brilliance, their arrogance, their passions. It is also the story of the greatest love tragedy in art history. Jeanne Hebuterne was a beautiful young Catholic girl whose only fault, in her father's eyes was to fall in love with Modigliani, a Jew. Driven by this religious bigotry, Jeanne's father secretly sends their baby away to a convent in some far place. At the same time Paris is preparing for the yearly art competition. The prize is money and a guaranteed career. Modigliani in cornered. He and Jeanne need to save their child. He bursts into the Rotonde and puts his name to the competition. Picasso then gets up and signs his own name...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information