2510 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Per finta e per amore (2003)

Torna indietro

Per finta e per amore (2003)

By love or deceit



Regia/Director: Marco Mattolini
Soggetto/Subject: Simona Izzo, Alexandra La Capria
Sceneggiatura/Screenplay: Simona Izzo, Francesco Bonelli
Interpreti/Actors: Remo Girone, Giulia Montanarini, Denis Fasolo, Rodolfo Corsato, Marzia Ubaldi, Stefania Barca, Ivan Lucarelli, Bruno Gambarotta, Leo Gullotta, Francesco Magali
Fotografia/Photography: Bruno Cascio
Musica/Music: Lucio Gregoretti
Costumi/Costume Design: Maurizio Basile
Scene/Scene Design: Marta Zani
Montaggio/Editing: Jenny Loutfy
Suono/Sound: Aldo Amici
Produzione/Production: Leading Entertaiment S.r.l.
Vendite all'estero/Sales abroad: Intramovies
censura: 97425 del 02-10-2003
Altri titoli: By love or deceit
Trama: Miranda, star televisiva popolarissima e ricca, vive in un mondo di bodyguard e segretari-vittime che puntualmente licenzia con il primo capriccio. Domenico, 25 anni, aperto, solare, disoccupato e "al verde", viene inviato dalla agenzia di servizi al colloquio come ennesimo assistente della giovane star ma il primo incontro si rivela purtroppo un disastro. L'inquilino del piano di sotto è Amedeo, regista teatrale e uomo di cultura originale e disincantato gay che non ostenta né nasconde, il quale gli rivela che Miranda cerca in realtà un segretario gay e per questo si offre di "prepararlo" al nuovo incontro con la ragazza. Domenico supera brillantemente la prova senza sapere però che, da questo momento, cominciano i guai.Miranda si dimostrerà una donna dispotica, lunatica, capricciosa ma al tempo stesso dolce e bisognosa di affetto; insomma una donna perfetta per farlo innamorare...
Sinopsys: Miranda, a wealthy and popular television star, lives in a world where bodyguards and personal assistants are victimized and at risk of being fired any time. 25 year old Domenico is an open minded young man of pleasent disposition, who is sent by his agency for an interview as personal assistant to the star. The interview is a distaster, but Amedeo, a gay theater director who lives in the apartment above Domenico, will intervene and prepare the young man for a new interview. Amedeo is convinced that Miranda is looking for a gay assistant, and after passing onto Domenico some of his culture and manners, Miranda, unaware that she is interviewing the same man, is impressed and hires Domenico. Nevertheless, as Miranda shows herself to be a temperamental yet ultimately tender and needy woman, Domenico will not be able to avoid falling in love with her...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information