32 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il vento, di sera (2004)

Torna indietro

Il vento, di sera (2004)

The wind in the evening



Regia/Director: Andrea Adriatico
Soggetto/Subject: Andrea Adriatico, Stefano Casi
Sceneggiatura/Screenplay: Andrea Adriatico, Stefano Casi
Interpreti/Actors: Corso Salani, Francesca Mazza, Fabio Valletta, Sergio Romano, Paolo Porto, Giovanni Lindo Ferretti, Alessandro Fullin, Ivano Marescotti
Fotografia/Photography: Gigi Martinucci
Musica/Music: Roberto Passuti
Montaggio/Editing: Roberto Passuti
Produzione/Production: Teatri di vita p. soc. coop. a r.l. ONLUS
Distribuzione/Distribution: Vitagraph
Vendite all'estero/Sales abroad: Vitagraph
censura: 97779 del 12-02-2004
Altri titoli: The wind in the evening
Trama: Marco esce dalla stazione ferroviaria, prende la bicicletta e pedala verso casa. Intanto Paolo parla al telefono con Luca. Quando Marco arriva davanti al portone di casa c'è un killer ad attenderlo che esplode due colpi. Casualmente Luca si imbatte nell'assassino in fuga che gli spara ferendolo gravemente. Il rumore richiama in strada molte persone, tra cui Paolo che aspettava Luca per cena. Paolo corre in ospedale, scopre che la vittima, Marco, è un esponente del Governo, e che neanche Luca c'è l'ha fatta a sopravvivere. Straziato dal dolore e solo, Paolo vagabonda mentre la madre di Luca lo incolpa dell'accaduto, vietandogli di ritornare nella casa dove abitava che era dello stesso Luca.
Sinopsys: Marco walks out of the train station, takes his bicycle and starts pedalling home. Meanwhile Paolo is talking on the phone with Luca. When Marco arrives at his front door, a killer is waiting for him. Two shots are fired. Luca happens to run into the fleeing murderer, who wounds him critically with another shot. The noise brings a lot of people into the street, including Paolo, who was going to have dinner with Luca. Paolo runs to the hospital and discovers that the Marco, the victim, was an important government figure, and that Luca has not pulled through either. Alone with his unbearable pain, Paolo wanders about aimlessly while Luca's mother blames him for what has happened, forbidding him to return to the home where he lived, which belonged to Luca.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information