914 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il pranzo della domenica (2003)

Torna indietro

Il pranzo della domenica (2003)

Sunday Lunch



Regia/Director: Carlo Vanzina
Soggetto/Subject: Carlo Vanzina, Enrico Vanzina
Sceneggiatura/Screenplay: Carlo Vanzina, Enrico Vanzina
Interpreti/Actors: Massimo Ghini (Massimo), Barbara De Rossi (Barbara), Rocco Papaleo (Nicola Loiacono), Maurizio Mattioli (Maurizio), Elena Sofia Ricci (Sofia), Galatea Ranzi (Susanna Papi), Virginie Marsan (Ilaria Papi), Marco Messeri (marchese), Paolo Triestino (notaio Luzi), Giovanna Ralli (Franca), Amadeus (se stesso), Valentina Andreatini (Sabrina), Stefano Antonucci (moderatore TV), Gianfranco Barra (onorevole), Angelo Bernabucci (consigliere calcio), Paolo Calabresi (Paolo), Loredana Martinez (sig.ra Mereghetti), Massimo Molea (Antonio), Luigi Montini (direttore giornale), Lola Pagnani (moracciona), Maria Paiato (suora), Stefania Palmisano (Monica Pizzeria), Gippy Soprani (Giulia), Enzo Storico (psichiatra), Orazio Stracuzzi (vicino residence), Lorenzo Biscotti (radiologo), Renato Bisignani (fabrizio), Fernando, Atonio Calicchia (uomo vivaio), Claudio Cicconetti (ragazzo altissimo), Giovanna Civitillo (ereditiera), Stefania Cosma (degente magra), Leopoldo De Liguori (Bruno), Claudio Di Biagio (Giovanni), Sergio Di Giulio (medico anziano), Daniele Falcetelli (enrico), Gianni Franco (proprietario ristorante), Benedetta Gambardella (Silvia), Silvia Gigli (caporale), Galina Gretchenkova (ragazza discoteca), Monica Guazzini (segretaria piscina), Patrizia Leonet (cliente vivaio), Tiziano Lepone (giornalista), Gianfranco Mattioli (capo pompiere), Felicitè Mbezele (Alemasc), Elena Menkova (Anastasia), Misiak Agnieszka (neonata), Eleonora Misiti (ragazza discoteca), Alceste Regolanti (principino), Giuliano Regolanti (Luigi), Lorenzo Richelmy (Daniele), Giovanna Rotellini (passante), Elena Santarelli (ereditiera), Teresita Tancio (filippina Lucy)
Fotografia/Photography: Claudio Zamarion
Musica/Music: Alberto Caruso
Costumi/Costume Design: Daniela Ciancio
Scene/Scene Design: Tonino Zera
Montaggio/Editing: Luca Montanari
Produzione/Production: Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: 01 Rai Cinema & Studio Canal Distribution Srl
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 97084 del 28-04-2003
Altri titoli: Sunday Lunch
Trama: Franca Malorni è una vedova della buona borghesia romana che, da quando le è morto il marito, non riesce più a trovare un equilibrio esistenziale. L'unica sua ragione di vita sono le tre figlie, tutte sposate, con le quali mantiene uno stretto rapporto. Ogni domenica, seguendo un rito antico che affonda le sue radici nelle abitudini familiari italiane, Franca pretende che le figlie, con i generi e i nipoti, vengano a pranzo da lei, convinta così di poter tenere salda la famiglia. In realtà, attorno alla tavola di Franca esplodono rancori e invidie reciproche. Il pranzo della domenica si rivela così come una tassa necessaria, ma piuttosto pesante, pagata da tutti i presenti per far sentire Franca ancora viva e utile.
Sinopsys: Franca Malorni is an upper-class widow who lives in Rome. Since the death of her husband she has suffered from loneliness. Her three daughters are her only reason for living. All of them are married, and she stays in close contact with them. Every Sunday, in a time-honoured rite that is deeply rooted in the habits of Italian families, Franca expects her daughters, together with her son-in-laws and her grandchildren, to come to her house for dinner, convinced that this is the way to keep the family together. In realty, bitter feelings, reciprocal jealousies and long-held grudges erupt at Franca's table. The Sunday dinner becomes a sort of dues which are necessary but quite heavy, being paid by all those present so that Franca can continue to feel alive and useful.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information