875 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Io non ho paura (2003)

Torna indietro

Io non ho paura (2003)

I'm not scared



Regia/Director: Gabriele Salvatores
Soggetto/Subject: da om.rom. di Niccolò Ammaniti
Sceneggiatura/Screenplay: Niccolò Ammaniti, Francesca Marciano
Interpreti/Actors: Aitana Sanchez-Gijon, Dino Abbrescia, Giorgio Careccia, Riccardo Zinna, Michele Vasca, Susy Sanchez, Antonella Stefanucci, Diego Abatantuono, Giuseppe Cristiano, Mattia Di Pierro, Adriana Conserva, Fabio Tetta, Giulia Matturro, Stefano Biase, Fabio Antonacci
Fotografia/Photography: Italo Petriccione
Musica/Music: Pepo Scherman, Ezio Bosso
Costumi/Costume Design: Patrizia Chericoni, Florence Emir
Scene/Scene Design: Giancarlo Basili
Montaggio/Editing: Massimo Fiocchi
Suono/Sound: Mauro Lazzaro
Produzione/Production: Colorado Film Production - C.F.P., Medusa Film, Telepiù, Cattleya, Alquimia Cinema S.A., Madrid, The Producers Film (Not Scared) Ltd.
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Capitol Films
censura: 96904 del 13-02-2003
Altri titoli: I'm not scared
Trama: E' il 1978. L'estate più calda del secolo. Nel piccolo borgo di Acque Traverse tutto sembra immobile e addormentato: la scuola è chiusa, gli adulti restano tappati in casa, sopraffatti dall'afa. Solo un manipolo di ragazzini scorrazza liberamente fra il paese e la campagna circostante, tra giochi e scorribande. E proprio durante una di queste, il piccolo Michele, nove anni, si imbatterà in un incredibile segreto: i "grandi" del villaggio tengono un bambino - all'incirca suo coetaneo - segregato in un pozzo, dentro una casa abbandonata. Cosa vorranno fargli? Perché su questo mistero grava una cappa di silenzio e omertà? Perché anche i suoi genitori sembrano coinvolti in questa strana storia?
Sinopsys: The year is 1978. The summer is the century's hottest. In the little town of Acque Traverse everything appears listless and asleep: the school is closed, and the adults are all shut up inside their houses, overwhelmed by the heat and humidity. Only a handful of children run back and forth between the town and the surrounding countryside, free to play games and look for adventure. During one of these expeditions nine-year-old Michele comes across an incredible secret: the "grown-ups" of the town are keeping a little boy - roughly the same age as Michele - trapped in a well inside an abandoned house. What do they plan to do with him? Why is there such a heavy cloud of silence and complicity hanging over this mystery? And is it possible that even Michele's parents are involved in the strange story?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information