89 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La sorgente del fiume (2004)

Torna indietro

La sorgente del fiume (2004)

The weeping meadow



Regia/Director: Theo Angelopoulos
Soggetto/Subject: Theo Angelopoulos
Sceneggiatura/Screenplay: Theo Angelopoulos
Interpreti/Actors: Alexandra Aidini, Nikos Poursanidis, Yorgos Armenis, Vasilis Kolovos, Eva Kotamanidou, Toula Stathopoulou, Grigoris Evanghelatos, Michalis Yannatos
Fotografia/Photography: Andreas Sinanos
Musica/Music: Eleni Karaindrou
Costumi/Costume Design: Ioulia Stavridou
Scene/Scene Design: Yorgos Patsas, Kostas Dimitriadis
Montaggio/Editing: Giorgos Triantafyllou
Produzione/Production: Classic, Istituto Luce, Theo Angelopoulos Production, Greek Film Centre, Athina, Bac Films, Paris, Intermedias S.A., Arte France Cinéma, Paris, ERT S.A., Canal +
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Greek Film Center
censura: 97861 del 10-03-2004
Altri titoli: The weeping meadow
Trama: Nel 1921 l'Armata Rossa entra a Odessa, provocando l'esodo di tutti gli stranieri, compresa l'im- portante comunità greca. I profughi si insediano in Grecia, sull'estuario del grande fiume che si getta nel Mar Mediterraneo. Tra loro si trovano un ragazzo e una ragazza che si amano. Ma il padre del ragazzo, rimasto vedovo, vuole sposare la ragazza. I due giovani sono obbligati a fuggire a Salonicco. Il film segue i due giovani amanti attraverso il prisma degli sconvolgimenti della società greca degli anni '30. Ma per sfuggire alla miseria, la coppia, che ha avuto due bambini, deve separarsi. Il giovane parte per l'America. La donna rimasta sola comincia a errare insieme ai suoi due figli attraverso un paese in preda all'avanzata delle forze fasciste.Scoppia la seconda guerra mondiale. L'invasione del paese, la resistenza, le prigioni, il lutto per i suoi figli che muoiono combattendo l'uno contro l'altro nella guerra civile che strazia il paese fino al 1949.
Sinopsys: In 1921 the Red Army enters triump hantly the city of Odessa, causing the flight of all strangers, including the important Greek community that during the October Revolution had stood by the Russians. The story continues in Greece with the arrival and the settlement of the exiled on the estuary of the great river flowing into the Mediterranean Sea. Among the refugees there are a boy and a girl who fall in love. But his father, now a lonely man after the death of his wife, wants to have the girl and marry her. So the two young people flee towards the great city: Thessaloniki. The film follows the lovers' route, through the prism of the devastation in the society of the 30s. During this period the boy, naturally gifted, plays the accordion to earn a living......

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information