30 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Nemmeno il destino (2004)

Torna indietro

Nemmeno il destino (2004)

Chaning Destiny



Regia/Director: Daniele Gaglianone
Soggetto/Subject: da rom.om. di Gianfranco Betti
Sceneggiatura/Screenplay: Daniele Gaglianone, Alessandro Scippa, Giaime Alonge
Interpreti/Actors: Mauro Cordella, Fabrizio Nicastro, Lalli, Gino Lana, Giuseppe Sanna, Stefano Cassetti
Fotografia/Photography: Gherardo Gossi
Musica/Music: Massimo Miride
Costumi/Costume Design: Marina Roberti
Scene/Scene Design: Valentina Ferroni
Suono/Sound: Gianluca Costamagna
Montaggio/Editing: Luca Gasparini
Produzione/Production: Fandango, Armadillo Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Fandango
Vendite all'estero/Sales abroad: The Works Ltd
censura: 98412 del 29-10-2004
Altri titoli: Chaning Destiny
Trama: Alessandro e Ferdi hanno quindici e diciassette anni, sono compagni di scuola e abitano in una città invasa da cantieri. Tra le macerie delle dismesse fabbriche del posto e quelle delle proprie famiglie - Ale figlio di una ragazza madre, Ferdi di un operaio di fabbrica gravemente ammalato, ora alcolista - i due ragazzi cercano di sfuggire dal mondo sconfitto dei loro genitori. L'utopia di un'oasi raggiungibile attraverso il percorso di una dolorosa maturazione dove il fuoco di una rivolta interiore, un urlo silenzioso e muto contro i fantasmi del passato e i mostri del presente, portano a una coraggiosa riconciliazione con la vita.
Sinopsys: Alessandro and Ferdi are fifteen and seventeen years old respectively. They are schoolfriends and the live in the same town which is riddled with building sites. Among the rubble and abandoned factories of the town the two boys try to escape the defeated world of their parents. Ale is the son of a teenage mother and Ferdi's father is a factory worker who is seriously ill and an alcoholic. The refuge they seek can be reached through a painful coming-of-age journey. The fire of an internal revolt and a silent scream against the ghost of the past and the monsters of the present lead to a courageous reconciliation with life.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information