scheda
 1376 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Una pura formalità (1994)

Torna indietro

Una pura formalità (1994)

A Simple Formality



Regia/Director: Giuseppe Tornatore
Soggetto/Subject: Giuseppe Tornatore
Sceneggiatura/Screenplay: Giuseppe Tornatore
Interpreti/Actors: Gérard Depardieu (Onoff), Roman Polanski (commissario), Sergio Rubini (giovane poliziotto), Nicola Di Pinto (capitano), Gaetano Cimarosa [Tano Cimarosa] (tuttofare), Paolo Lombardi (aiutante), Maria Rosa Spagnolo (Paola), Alberto Sironi, Giovanni Morricone, Mahdi Kraiem, Massimo Vanni, Sebastiano Filocamo
Fotografia/Photography: Blasco Giurato
Musica/Music: Ennio Morricone
Costumi/Costume Design: Beatrice Bordone
Scene/Scene Design: Andrea Crisanti
Montaggio/Editing: Giuseppe Tornatore
Suono/Sound: Pierre Gamet, Bernardet Chaumeil, Roberto Petrozzi, Sergio Marcotulli
Produzione/Production: Cecchi Gori Group - Tiger Cinematografica, Film PAR Film, Paris
Distribuzione/Distribution: Penta Distribuzione
censura: 89526 del 13-05-1994
Altri titoli: Puszta formalitás, Pura formalidad, Une pure formalité, A Simple Formality
Trama: Un bosco, un temporale violento. Un uomo corre attraverso gli alberi, una massa di carne e fango. Lo rivediamo in una stazione di polizia, strana, misteriosa e umida, dove è trattenuto da un commissario che lo sta martellando di domande, condotte con infernale astuzia. Il sospettato dice di essere Onoff, ma il poliziotto non gli crede: come può quell'enorme uomo, con la faccia da boxeur, essere il grandissimo Onoff, il grande, sublime scrittore che egli ama più di ogni altro? Come non sospettarlo di avere commesso l'omicidio avvenuto a due passi da casa sua? La notte è lunga e soltanto alle prime luci dell'alba il mistero verrà risolto, e per il grande Onoff sarà una sconvolgente rivelazione...
Sinopsys: A man runs through the woods during a violent thunderstorm. It's Gérard Depardieu, a mass of flesh and mud, who's now being held in a strange and damp police station. The police commissary is Roman Polanski, gesticulating like an infernal quartermaster. The suspect says his name is Onoff, but the police officer doesn't believe him: how can a man like this with the face of a boxer be the great Onoff, the sublime writer than he loves more than any other? And if the man is Onoff himself, why has he lost his memory? How not to suspect him of being responsible for a murder that took place two steps away from his house? Only at dawn will the mystery be solved, with an upsetting revelation for the great Onoff.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information