917 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Lamerica (1994)

Torna indietro

Lamerica (1994)



Regia/Director: Gianni Amelio
Soggetto/Subject: Gianni Amelio, Andrea Porporati, Alessandro Sermoneta
Sceneggiatura/Screenplay: Gianni Amelio, Andrea Porporati, Alessandro Sermoneta
Interpreti/Actors: Enrico Lo Verso (Gino), Michele Placido (Fiore), Piro Milkani (Selimi), Elida Janushi (cugina di Selimi), Sefer Pema (diret. campo lavoro), Idajet Sejdi (dott. Kruja), Marieta Ljarja (dirett. fabbrica), Elida Ndreu (cantante del night club), Ilir Ara (guardiano orfanotrofio), Liliana Subashi (medico dell'ospedale), Artn Marina (Ismail), Vassjan Lammi (poliz. al posto di blocco), Nikolin Elezi (ragazzo che muore), Fatmir Gjyla (dirett. albergo), Elona Hoti (bambina che balla), Besim Kurti (poliziotto alla prigione), Esmeralda Ara (bambina che insegna italiano), Luan Ujkai, Shkelqim Daja, Dritan Alia, Elinor Cekliqi, Ferit Nutai, Klodian Rakai, Saimir Tila, Marian Tifozi, Gezim Nutai, Altian Garupi, Gezim Garupi, Ismail Kukai, Nuredin Ujkaj, Carmelo Di Mazzarelli (Spiro)
Fotografia/Photography: Luca Bigazzi
Musica/Music: Franco Piersanti
Costumi/Costume Design: Liliana Sotira, Claudia Tenaglia
Scene/Scene Design: Giuseppe M. Gaudino
Suono/Sound: Alessandro Zanon
Montaggio/Editing: Simona Paggi
Suono/Sound: Franco Patrignani
Produzione/Production: Alia Film, Cecchi Gori Group - Tiger Cinematografica, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 1), Arena Films, Paris, Vega Film, Zürich, Canal Plus Productions, Paris
Distribuzione/Distribution: Penta Film Distribuzione
censura: 89708 del 26-09-1994
Altri titoli: Lamerica, Lamerica, Lamérica, Lamerica
Trama: Fiore e Gino sono due faccendieri italiani, uno più maturo ed esperto, e l'altro giovane, nell'Albania post-comunista. Vogliono comprare un calzaturificio statale per quattro soldi, approfittando del caos che regna nell'economia disastrata del Paese. Per aggiudicarsi la fabbrica hanno però bisogno di un socio albanese, possibilmente un prestanome, un socio solo di facciata. Lo scovano in un ex lager del regime, è Spiro Tozaj, matto e solo, che ha scontato trent'anni di lavori forzati. Ma alla vigilia di un appuntamento al Ministero dell'Industria, il vecchio fugge. Gino lo ritrova in un'Albania devastata dalla fame. L'affare salta, Gino viene arrestato per corruzione e la polizia gli sequestra il passaporto. Per tornare in Italia ormai ha solo una possibilità: una delle navi dell'esodo verso Bari. Qui ritrova Spiro, che ha concepito una nuova follia: quella nave va in America, dove un futuro di benessere e di lavoro li aspetta. Gino lo asseconda e gli è accanto quando il vecchio cede alle fatiche dell'ultimo viaggio della sua difficile esistenza...
Sinopsys: Fiore and Gino are two Italian businessmen, the one older and more worldly-wise than the other, operating in post-Communist Albania. They are in the country with a view to buying a state owned shoe factory at a bargain price, taking advantage of the financial chaos reigning in the country. In order to stipulate the contract, however they must have an Albanian partner;, so they look around for someone who will really only be a name on paper, a sleeping partner. They come across a man called Spiro Tozaj, mentally ill and alone in the world, who has spent thirty years in a prison camp doing hard labour. On the eve of the appointment at the Ministry of Industry Spiro disappears and Gino goes looking for him. This quest takes Gino all over a devastated and starving Albania. The purchase of the factory falls through and Gino is arrested and charged with corruption. The police confiscate his passport and now his only chance of returning to Italy is to pay his passage on one of the ships leaving for Bari with a load of illegal emigrants. On board he comes across Spiro, who has a new fixation, that is that he is aboard a ship en route for America, where a future of work and well-being awaits him. Gino pretends he believes him and is close at hand when the old man's dies as a result of the fatigue involved in this last journey of his...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information