2312 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il branco (1994)

Torna indietro

Il branco (1994)



Regia/Director: Marco Risi
Soggetto/Subject: Marco Risi, Andrea Carraro
Sceneggiatura/Screenplay: Marco Risi, Andrea Carraro
Interpreti/Actors: Giampiero Lisarelli (Raniero), Ricky Memphis (Pallesecche), Giorgio Tirabassi (Sola), Luca Zingaretti (Ottorino), Angelika Krautzberger (Marion), Tamara Simunovic (Sylvia), Roberto Caprari (Brunello), Salvatore Spada (Ciccio), Natale Tulli (Sor Quinto), Vittorio Amandola (padre di Raniero), Raffaella Cavone (madre di Raniero), Sasha Altea (Ester), Roberto Iaboni (Raniero bambino), Alessandro Cavalieri (1^ Carabiniere), Luigi Santamaria (2^ Carabiniere), Roberto Libertini (3^ Carabiniere), Marco Rota (Bruno), Ottavio Luparello (padre di Bruno), Emanuela Tomassetti (Debora), Giorgio Valente (Levino), Claudio Parise (Padre Venanzi), Alessia Cimini (1^ ragazza di Ostia), Rita Villelli (2^ ragazza di Ostia), Giorgio Bonelli (Negro)
Fotografia/Photography: Massimo Pau
Costumi/Costume Design: Metella Raboni
Scene/Scene Design: Claudio Cinini
Suono/Sound: Tommaso Quattrini
Montaggio/Editing: Franco Fraticelli
Suono/Sound: Fabio Venturi
Produzione/Production: Cecchi Gori Group - Tiger Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Penta Film Distribuzione
censura: 89711 del 26-09-1994
Altri titoli: Il branco di Marco Risi
Trama: E' una domenica come tante, in un imprecisato paese dell'agro romano, contiguo all'estrema periferia della città. Raniero, un ragazzetto di vent'anni, trascorre la mattina girovagando in vespa. A pranzo il padre accusa Raniero di perdere tempo al bar con amici poco raccomandabili. Vorrebbe che il figlio riprendesse subito a lavorare alle cave di travertino. Raniero si rifiuta e torna al bar dove il Sola, uno del gruppo, arriva dicendo di aver abbordato due tedeschine autostoppiste, insieme ad Ottorino. Le hanno portate nella baracca del sor Quinto e, a turno, hanno abusato di loro. Raniero è spinto nella baracca dove c'è Sylvia. Il ragazzo si intenerisce alla vista della giovane, ed anche per il timore di fallire la prova si erge a suo difensore. Propone di lasciarla perdere e di approfittare solo dell'altra immobilizzata in una macchina. Raniero resta con Sylvia, ma la ragazza si nega, e tenta la fuga. Viene ripresa e violentata dagli amici di Raniero mentre nello spiazzo antistante la baracca decine di uomini del paese pagano il sor Quinto per poter violentare le ragazze. Fino a quando...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information