1627 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'uomo che guarda (1994)

Torna indietro

L'uomo che guarda (1994)

The Man who watches



Regia/Director: Tinto Brass
Soggetto/Subject: Tinto Brass
Sceneggiatura/Screenplay: Tinto Brass
Interpreti/Actors: Katarina Vasilissa, Francesco Casale, Cristina Garavaglia, Raffaella Offidani, Antonio Salines, Eleonora De Grassi, Gabri Crea, Martine Brochard, Franco Branciaroli (Alberto), Erika Savastini, Paolo Morano, Ted Rusof, Maria La Rosa, Lulù, Matteo
Fotografia/Photography: Massimo Di Venanzo
Musica/Music: Riz Ortolani
Costumi/Costume Design: Millina Deodato
Scene/Scene Design: Maria Luigia Battani
Montaggio/Editing: Tinto Brass
Suono/Sound: Andrea Petrucci
Produzione/Production: Rodeo Drive, ERRE Cinematografica
Distribuzione/Distribution: D.A.R.C. Distribuzione Angelo Rizzoli Cinematografica
censura: 89303 del 27-01-1994
Altri titoli: El hombre que mira, The Man who watches
Trama: Dodo, giovane professore universitario ha un morboso rapporto con sua moglie Silvia, dalla sensualità intrigante. Silvia scompare. Al mistero fanno da cassa di risonanza i complessi e controversi rapporti che Dodo intesse. Da quello conflittuale che l'oppone al provocatorio e vanaglorioso esibizionismo del padre Alberto, a quello simpaticamente imbranato con la disinibita e sfacciata sessualità della domestica-infermeria Fausta, all'ambigua ma torrida relazione carnale in cui è coinvolto dall'allieva negra Pascasie. Ma Dodo riuscirà attraverso una serie di "flash back" a dare un senso all'apparente non-senso della fuga di Silvia. Di fronte alla torrida verità che essi gli rivelano, egli preferisce, nella schermaglia esistenziale che contrappone il maschio al "mistero" donna, assumere moraviamente il nuolo di chi "sta a guardare..."
Sinopsys: Dodo, a young university professor has a sexually intriguing morbose relationship with his wife Silvia. Silvia disappears. Mystery is the backdrop against which Dodo weaves all his complex and controversial relationships: his conflictual attitude towards a vainglorious and histrionic father, Alberto, a clumsy, bashful and blatantly sexual relationship with Furita the family servant and nurse, his ambiguous, torridly lustful relationship with one of his black, female students: Pascasie. Dodo goes through a series of flashbacks in an attempt to explain Silvia's flight. Faced with the unpleasant truth that these memories bring him he prefers, called to engage in the existential struggle involving the "eternal" male and the "mysterious" female, he opts for the Moravian solution of becoming one "who watches".

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information