1170 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il giudice ragazzino (1994)

Torna indietro

Il giudice ragazzino (1994)

Law of Courage (The Junior Magistrate)



Regia/Director: Alessandro di Robilant
Soggetto/Subject: Alessandro di Robilant, Andrea Purgatori, opera
Sceneggiatura/Screenplay: Ugo Pirro, Andrea Purgatori
Interpreti/Actors: Giulio Scarpati (Rosario Livatino), Sabrina Ferilli (Guarnera, Angela), Leopoldo Trieste (padre Livatino), Renato Carpentieri (Migliore), Regina Bianchi (Rosalia, madre Livatino), Paolo De Vita (maresciallo), Roberto Nobile (Saetta), Turi Scalia (Gioacchino Vullo), Ninni Bruschetta (Di Salvo), Giovanni Boncoddo (Calì), Marcello Perracchio (Forte), Salvatore Puntillo (Avv. Cascio), Paolo Lombardi (onorevole), Ubaldo Lo Presti (Iacoviello), Giovanni Salvo (cancelliere), Simone Riccioli (Avv. Ferri), Ileana Rigano (moglie Migliore), Virginia Bellomo (moglie Saetta), Angelo Ferro (Minniti), Giacinto Ferro (Gangemi), Antonio Bosco (Cachia), Giuseppe Crapanzano (Gerlando), Nino Bellomo (Avv. Squillace), Francesco Bellomo (Vincenzo Calò), Marina Ninchi (professoressa), Gabriella Bove (moglie maresciallo), Giuseppe Montalbano (Presidente Corte), Biagio G. Chiappara (Colletti)
Fotografia/Photography: David Scott
Costumi/Costume Design: Catia Dottori
Scene/Scene Design: Giancarlo Muselli
Suono/Sound: Davide Magara
Montaggio/Editing: Cecilia Zanuso
Produzione/Production: RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 2), RCS Films & Tv
Distribuzione/Distribution: Warner Bros. Pictures Italia
censura: 89326 del 17-02-1994
Altri titoli: Law of Courage (The Junior Magistrate)
Trama: Rosario Livatino, il "giudice ragazzino", della Procura della Repubblica di Agrigento, rimane vittima di un agguato della mafia la mattina del 21 settembre 1991. Ferito, viene inseguito su una discesa fiancheggiante l'autostrada per Canicattì e finito con un colpo di pistola in bocca. La sua storia si svolge nel cuore della nuova mafia della provincia siciliana, che fa del traffico della droga tra il Sud America e la Sicilia il più redditizio affare, depositandola, raffinandola e distribuendola in Europa. Livatino é l'unico figlio di una anziana coppia, con la quale egli decide di rimanere anche quando incontra una giovane avvocatessa, che lascia il giorno prima delle nozze. È un tipo timido, discreto, tranquillo, che non ha amici, che si dedica esclusivamente al suo lavoro, il quale assorbe tutte le sue giornate. Negli anni ottanta è il primo magistrato che si impegna in una dura battaglia contro la mafia nella zona di Agrigento, e lo fa con rigore e decisione. Ha al suo fianco l'unica persona di cui si fida, un sottufficiale dei carabinieri, che viene ucciso un anno prima di lui sulla stessa autostrada. Il film narra la breve storia umana e professionale di Rosario Livatino ed i pericolosi intrighi che si intrecciano in una parte della Sicilia nella quale la mafia esercita il suo dominio.
Sinopsys: Rosario Livatino, the "kid judge" of the Public Prosecutor's office of Agrigento, is the victim of a mafia ambush on the morning of 21 September 1991. Initially wounded, he is chased down a slope along the motorway to Canicattì by one of the killer, who finishes him off with a gunshot in the mouth. His story takes place in the heart of the new mafia of the Sicilian province which makes of drug trafficking between south America and Sicily the new and most profitable deposit, refinery and distribution of drugs in Europe. Livatino is the only son of an elderly couple, whom he chooses to stay with, even when he meets a young woman lawyer, whom he leaves the day before the wedding. He is a shy, discreet, quiet man with no friends, who concentrates exclusively on his work to which he devotes his entire days. In the eighties he is the first magistrate to engage himself in a tough battle against the mafia in the area of Agrigento and he does it with rigor and determination. He is helped by the only man he trusts: Guazzelli, a warrant officer of the Carabinieri, who is killed one year before him along the same motorway. The film narrates the brief human and professional story of Rosario Livatino and the dangerous intrigues in an area of Sicily where the mafia exercises its dominion.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information