scheda
 1302 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Gangsters (1992)

Torna indietro

Gangsters (1992)



Regia/Director: Massimo Guglielmi
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Claudio Lizza, Federico Pacifici
Interpreti/Actors: Ennio Fantastichini, Giuseppe Cederna, Isabella Ferrari, Giulio Scarpati, Luca Lionello, Ivano Marescotti, Maria Monti, Mattia Sbragia, Achille Brugnini, Micaela Pignatelli, Massimo Tarducci, Adolfo Pasini, Claudio Bigagli, Mauro Bisso, Milly Corinaldi, Gianni Di Benedetto, Marcello Magnelli, Bruno Romagnoli, Luca Marolla
Fotografia/Photography: Paolo Rossato
Musica/Music: Armando Trovaioli
Costumi/Costume Design: Enrica Biscossi
Scene/Scene Design: Massimo Spano
Suono/Sound: Tiziano Crotti
Montaggio/Editing: Nino Baragli
Produzione/Production: A.M.A. Film, Clesi Cinematografica, Cristaldifilm, Massfilm, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 2)
Distribuzione/Distribution: Artisti Associati (1991), Italian International Film
censura: 87909 del 13-08-1992
Altri titoli: Gangsters
Trama: Genova, 1945. Alla fine della guerra Umberto, Franco ed Enrico, giovani ex partigiani, decidono di continuare in privato la lotta contro i fascisti. Il loro comandante di brigata, Giulio, è incaricato dal Partito Comunista di combatterli, perché le loro azioni da gangsters danneggiano ora la nuova linea collaborazionista del Partito. Giulio è indeciso e lacerato: non sa se deve tornare coi suoi ragazzi o seguire le direttive del Partito. Dopo una sanguinosa notte brava, in cui viene trascinato dai tre, egli, costretto ad assistere all'uccisione di due carabinieri, prende una decisione: organizzerà per il Partito la loro cattura, in cambio della propria impunità. Umberto, Franco ed Enrico cadono sotto il fuoco dei carabinieri. Giulio è distrutto, anche Evelina, la giovane prostituta sua amante, lo abbandona per un ufficiale americano. Egli non fa nulla per trattenerla, la lascia partire: ora è completamente solo.
Sinopsys: In Genova, during the last months of 1945, three former Resistance fighters just over twenty years old, Umberto, Franco and Enrico, decide to continue the anti-Fascist battle on their own. They ask Giulio, their commander during the Resistance, a man about 35 years old with long experience fighting Fascism and their political guide, to direct their operations. But Giulio is also a former member of the Communist party, which has decided to collaborate with the new government. The party asks him to round up all the former Resistant members, "by hook or by crook." But it's too late to stop them now and two military police officers are killed in a shoot-out. Responsibility for the shooting is pinned on Giulio, who in the end accepts a deal with the police force which grants him immunity on the condition that he turns in the revolutionaries. The young men are killed in a shoot-out, betrayed by their leader, who, destroyed, goes back home. He is also abandoned by Evelina, a young prostitute with a morphine addiction who he was involved with.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information