1340 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Berlino '39 (1992)

Torna indietro

Berlino '39 (1992)

Berlin '39



Regia/Director: Sergio Sollima
Soggetto/Subject: Domenico Paolella
Sceneggiatura/Screenplay: Domenico Paolella, Robert Brodie Booth, Sergio Sollima
Interpreti/Actors: Ken Marshall (Hans), John Savage (Wieland), Kay Sandvik (Anna), Maddalena Crippa (Luise), Macha Méril (madame Vic), William Berger (Ernest), Luigi Di Fiore (Kliman), Armando Francioli (Ludwig), Antonella Fattori (Inge), Philippe Leroy (Rostock), Burt Young (Werner), Nina Soldano (Margo), Giuseppe Marini (birraio)
Fotografia/Photography: Luigi Kuveiller
Costumi/Costume Design: Enrica Barbano
Scene/Scene Design: Luciano Calosso
Montaggio/Editing: Pietro Bozza
Suono/Sound: Mario Cuccu
Produzione/Production: P.A.C. - Produzioni Atlas Consorziate
censura: 88239 del 18-12-1992
Altri titoli: Il caso Bianco, Berlin '39
Trama: La vicenda è ambientata nei 15 giorni che precedono la Seconda Guerra del 1939. Una nuvola nera incombe su Berlino: ed in questo contesto si muovono il maggiore Hans della Wehrmacht di nobile casata; la moglie Luise, avida di uomini e di potere, Ia dolce Anne che dona tutto il suo amore ad Hans; il Capo Gestapo Wieland, freddo preciso negli scopi che si prefigge, assieme al fido Werner, uomo d'azione e senza scrupoli, Madame Vic, la "mamam' del Tanzfest, l'unico luogo di Berlino dove convivono il vizio, il sesso e la virtù, paradiso dei ricchi industriali, delle belle donne, dei diplomatici e dei servizi segreti. Uno spaccato di vita vera, di fatti realmente accaduti, anche se per i personaggi è stata rispettata la riservatezza; ed è in questo contesto che si sviluppa la trama del film.
Sinopsys: The story is set during the fifteen days leading up to World War II. A black cloud hovers over Berlin. Under this cloud move the story's several characters: the aristocratic Major Hans of the Wermacht; his wife Louise, greedy for men and power; the sweet Anne who gives all her love to Hans; the Gestapo chief Wieland, cold and precise in obtaining his goals, together with his trusty sidekick Werner, a man of action and without scruples Madame Vic, the "Mamam" of Tanzfest, the only place in Berlin where vice, sex and virtue can live together, the paradise of wealthy industrialists, beautiful women, diplomats and secret service men. A slice of real life, of true stories, even though the true identities of the characters have been protected: this is the context in which the film develops.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information