1733 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Agnes (1991)

Torna indietro

Agnes (1991)



Regia/Director: Giorgio Milanetti
Soggetto/Subject: Giorgio Milanetti
Sceneggiatura/Screenplay: Giorgio Milanetti
Interpreti/Actors: Valeria Bruni Tedeschi (Agnes), Piero Nicosia (Michele), Manrico Gammarota (Angelino), Alfredo Pizzi (Ottaviano), Angela Luciani (prostituta), Barbara Valmorin (madre Angelino), Primo Levantesi (vecchio cieco), Suzanne Hartley (Adele), Thierry Ravel (Gaston), Flavio Donnini (giovane meccanico), Ottaviano Versari (uomo solo al bar), Maria Teresa Capriotti, Sandro Croce, Enzo Del Dotto, Luigi Del Pio, Daniela Dominici, Vincenzo Foresi, Alessandro Gebbia, Rita Grossi, Anna Longo, Angelino Maceri, Gianni Meloni, Gildo Micolonghi, Gabriele Milanetti, Saverio Milanetti, Antonio Mozzetta, Renato Nunziata, Giovanna Peretti, Saturnino Peretti, Luigi Ruggeri, Rolando Tagliaferri, Ivone Veronese
Fotografia/Photography: Renato Tafuri
Musica/Music: Johann Sebastian $ Bach
Costumi/Costume Design: Letizia Ardillo
Scene/Scene Design: Letizia Ardillo
Montaggio/Editing: Renato Tafuri
Suono/Sound: Renato Nunziata
Produzione/Production: Il Varco
censura: 87017 del 19-09-1991
Trama: Michele ritorna al suo paese d'origine assieme alla moglie francese, Agnès, di animo aperto e gentile. Ma la sua disponibilità viene interpretata come un invito da due bellimbusti del paese: Angelino, il cugino di Michele, e Ottaviano. Un giorno di festa, Angelino e Ottaviano scorgono Michele che si sta recando da una prostituta, e decidono di andare a trovare Agnès, rimasta sola nel casolare. Ancora una volta, però, Angelino scambia la gentilezza della ragazza per un invito, ma viene violentemente respinto. Umiliato, Angelino devasta la stanza, e si scaglia contro Agnès. Poco dopo, Michele torna a casa, ubriaco, e quando scorge la stanza devastata, si lancia contro la donna: ma Agnès reagisce, allontana da sè il marito e gli rivela di aver devastato ella stessa la stanza per il dispiacere di non vederlo tornare: aveva voglia di lui, e l'aveva atteso con impazienza fino a quel momento. Michele, confuso per quella confessione, le si arrende con facilità. La mattina dopo, Agnès se ne va. La partenza della donna rivela tutto il dolore nascosto in quelle vite quotidiane, ma scopre anche un senso di liberazione. Sinopsys
Sinopsys: Michele returns to Italy, to his native village, along with his French wife, Agnes. While Michele rejects any contact with the locals, his young wife is open and friendly - but her willingness is interpreted as an invitation by the towns' two young toughs, Michele's cousin Angelino and his friend Ottaviano. During a holiday celebration at a nearby town, Angelino and Ottaviano discover that Michele has gone to visit a prostitute, and decide to pay a visit to Agnes. Once again, however, Angelino mistakes her friendliness for an invitation. He is violently rejected. Humiliated and surprised by Ottaviano at the moment of his rejection, Angelino destroys the room, accidentally injuring his friend, and even tries to attack Agnes - who is saved by Ottaviano's intervention. A short time later, Michele returns home, drunk. He accuses his wife, who tells him that she destroyed the room herself in anger when he didn't return. Michele confused, gives in. Next morning, Agnes leaves. Her departure reveals the pain hidden in their daily lives, but also releases a luminous sense of liberation.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information