1087 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Piccolo grande amore (1993)

Torna indietro

Piccolo grande amore (1993)

Small, Giant Love



Regia/Director: Carlo Vanzina
Soggetto/Subject: Carlo Vanzina
Sceneggiatura/Screenplay: Enrico Vanzina, Carlo Vanzina, Cesare Frugoni
Interpreti/Actors: Barbara Snellenburg, Raoul Bova, Paul Freeman, Susanna York, Catherine Schell, Liz Smith, Bettina Giovannini, Francesca Ventura, Alessio Avenali, Pino Ammendola, Shane Rimmer, Adam Barker, Jessica Simpson, David Warner (Massimiliano), Godfrey James, Julian Rhind-Tutt, Sarah Jane Alexander, Virginie Marsan, Tilly Blackwood, Sandro Ghiani, Jason Morell, Franco Diogene, Daniele Falleri, Marc Sinden, Riccardo Rossi, John Gayford, Tatiana Winteler
Fotografia/Photography: Luigi Kuveiller
Costumi/Costume Design: Roberta Guidi Di Bagno
Scene/Scene Design: Tonino Zera
Montaggio/Editing: Sergio Montanari
Suono/Sound: Tommaso Quattrini
Produzione/Production: Video 80, Reteitalia
Distribuzione/Distribution: Columbia TriStar Films Italia
censura: 89083 del 24-11-1993
Altri titoli: Principessa, Small, Giant Love
Trama: Sofia, principessa del Lichtenhaus, ha dei problemi ad accettare il proprio ruolo, desiderando vivere come una ragazza normale della sua età. Il padre vede in Federico di Sassonia il marito ideale per lei, poiché con la sua ricchezza risolleverebbe il Principato dalle difficoltà economiche. Federico però è bnutto e goffo, Sofia non vuol saperne e scappa di casa per lavorare come barista in un villaggio vacanze. Questa sua nuova identità di ragazza qualsiasi le pone in condizione di realizzare la sua prima storia d'amore con Marco, istruttore di surf. Ma, per gelosia, Olivia, innamorata di Marco, tenta di farla rimpatriare, senonché si interpone il malefico conte Otto consigliere del principe che fa rapire Sofia per costringere il Principe a vendere il Lichtenhaus a un ricco finanziere americano. Sofia riesce a liberarsi ma, ritenendo che sia Marco uno dei suoi rapitori, ritorna dal padre, e decide di sposare Federico di Sassonia. Intanto Marco, avendo scoperto che Otto è a capo del complotto, corre nel Licheenhaus, viene arrestato, riesce a liberarsi e piomba in chiesa mentre si sta svolgendo la cerimonia. Una volta chiarita tutta la situazione finisce col prendere il posto dello sposo. Otto viene arrestato e il finanziere americano, intenerito, offre a Sofia un contratto per i suoi prodotti di bellezza.
Sinopsys: Sofia, the princess of Lichtenhaus, has problems accepting her role and wants to live like any other girl of her age, Her father sees in Federico of Saxony the ideal husband for her, if only because his wealth would solve the principate's economic difficulties. Federico, however, is ugly and clumsy, and Sophia wants nothing to do with him. She nuns away from home to work as a bartender in a vacation resort. Her new identity as a normal girl enables her to have her first love affair, with Marco, the surfing instructor. But out of jealousy, Olivia, who's in love with Marco, tries everything to force Sofia to go back home. The evil count Otto intervenes, a counselor of the Prince, who has Sofia Kidnapped in order to force the Prince to sell Lichtenhaus to a wealthy American financier. Sofia tries to escape but, believing Marco to be one of her Kidnappers, goes back to her father and decides to marry Federico of Saxony. Meanwhile Marco, who discovers that Otto is responsible for the plot, hurries to Lichtenhaus, is arrested, succeeds in freeing himself and lands in church while the marriage ceremony is taking place. Once the situation is cleared up, he ends up taking the groom's place. Otto is arrested and the American financier offers Sofia a modeling contract for his beauty products.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information