1430 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il grande cocomero (1993)

Torna indietro

Il grande cocomero (1993)

Great Pumkin



Regia/Director: Francesca Archibugi
Soggetto/Subject: Francesca Archibugi
Sceneggiatura/Screenplay: Francesca Archibugi
Interpreti/Actors: Sergio Castellitto (Arturo), Anna Galiena (Cinthya), Alessia Fugardi (Pippi), Silvio Vannucci, Alessandra Panelli, Victor Cavallo (don Annibale), Maria Consagra, Lidia Broccolino, Raffaele Vannoni, Giacomo Ciarrapico, Lara Pranzoni, Tiziana Bianchi, Andrea Di Giacomo, Marco Loda, Giuseppe Giordani, Gigi Reder (Turcati), Armando De Razza (Marcello), Laura Betti (Aida), Carlo Cosolo, Stefano Narni, Monica Rametta, Patrizia Rosati, Francesco Siciliano, Ludovica Tinghi, Paolo Triestino, Stella Vordemann, Riccardo Zinna
Fotografia/Photography: Paolo Carnera
Musica/Music: Battista Lena, Roberto Gatto
Costumi/Costume Design: Paola Marchesin
Scene/Scene Design: Livia Borgognoni
Montaggio/Editing: Roberto Missiroli
Suono/Sound: Alessandro Zanon
Produzione/Production: Ellepi Film, Italian International Film, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 1), Crysalide Films, Paris, Moonlight Films, Amsterdam
Distribuzione/Distribution: Italian International Film
censura: 88412 del 10-02-1993
Altri titoli: Le grosse citrouille, Il grande cocomero, La grande citrouille, La gran calabaza, Great Pumkin
Trama: Valentina, una ragazzina di dodici anni chiamata Pippi, viene ricoverata al reparto di neuropsichiatria infantile del Policlinico di Roma, dopo una crisi epilettica. Arturo, il giovane psichiatra che la prende in cura tenta prima di farle accettare la sua malattia, poi cerca di capire cosa c'è dietro la complessa struttura familiare. Il padre e la madre, infatti, sono incapaci di fronteggiare il male della loro unica figlia, proteggendola ma allo stesso tempo lasciandola sola. Al reparto Pippi trova un ambiente affettivo in cui Arturo la induce ad aprirsi e a tentare nuove relazioni. Nasce perciò un importante rapporto con una ragazzina celebrolesa di sei anni. Questa muore per l'intensità delle terapie. Pippi no é sconvolta a tal punto da indursi una crisi epilettica che svela il meccanismo della sua malattia e dà ad Arturo la possibilità di guarirla, e, insieme, l'emozione di una tenera amicizia che scalderà la sua solitudine.
Sinopsys: Valentina, aged twelve and nicknamed "Pippi", is taken to the neuropsychiatric ward of a children's hospital in Rome following an attack of epilepsy. Arturo, a young psychiatrist who is given charge of her case, at first tries to persuade her to accept her illness, then attempts to find out which secret lies behind the family's stage set up. In fact Pippi's father and mother are unable to face their only child's illness, they want to protect her, yet they leave her very much alone. Pippi is surrounded by immense affection in the ward. Arturo, therefore, tries to encourage Pippi to be more open and to make friends. After a while she does. Her friend is a girl of six with serious brain damage. The little girl dies during treatment. This upsets Pippi so much that she has an attack. At last Arturo finds the key to Pippi's illness, a proper cure and the emotion of a tender friendship which will brighten up his existence.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information