1796 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Le donne non vogliono più (1993)

Torna indietro

Le donne non vogliono più (1993)

Women No Longer Want



Regia/Director: Pino Quartullo
Soggetto/Subject: Piero Di Pasquale, Pino Quartullo, Riccardo Reim
Sceneggiatura/Screenplay: Luca D'Ascanio, Claudio Masenza, Pino Quartullo
Interpreti/Actors: Pino Quartullo, Lucrezia Lante Della Rovere, Antonella Ponziani, Rosalinda Celentano, Giuseppe Antonelli, Alessandra Acciai, Alessio Avenali, Luca Cantilena, Antonella Caron, Any Cerreto, Pietro De Silva, Susanna Forgione, Veronika Logan, Antonella Monetti, Chiara Noschese, Giuseppe Pianviti, Fiorella Potenza, Paola Minaccioli, Maurizio Aiello, Alexander Jane, Alessandro Borgese, Patrizia Loreti, Beatrice Palme, Alessio Magliandi, Bruna Tolli, Arancio Riuz, Francesca Reggiani
Fotografia/Photography: Danilo Desideri
Costumi/Costume Design: Raoul Settimelli
Scene/Scene Design: Mariangela Capuano
Suono/Sound: Massimo Loffredi
Montaggio/Editing: Angelo Curi
Produzione/Production: Pentafilm, Officina Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Penta Distribuzione
censura: 89105 del 12-11-1993
Altri titoli: Women No Longer Want
Trama: Un film sulla paura di essere genitori. La donna che ha raggiunto l'uomo... L'uomo che conquista gli spazi della donna... La donna che lavora... L'uomo che scopre la paternità il desiderio di un figlio, quasi un'ossessione... Anche due donne stanno insieme da tempo e vorrebbero un figlio. "...Si ma cosa diremo al bambino quando cresce? Vorrà il padre..." "E se poi ci odieré per averlo messo al mondo?" Se un partner vuole un figlio e l'altro no, chi dei due è egoista? E se poi ci separiamo chi dei due terrà il bambino? È etico bucare i preservativi? Del resto se un uomo non riesce a trovare una donna giusta per farlo, perché rinunciare ad avere un figlio? Può però un uomo da solo crescere il proprio bambino senza la madre? Ma se una donna si sente ancora figlia e non madre, se è inorridita dall'idea della gravidanza e del parto, può essere guarita da una papera che non fa altro che seguirla?
Sinopsys: This is about fear of parenthood. Women who have caught up with men... Men who now play women's roles... The working woman... Men who have discovered paternity, a yearning for children, almost an obsession... Two women living together want a child. "But what shall we tell the child when it grows up? It will want a father..." "And if it will hate us then for having brought it into the world?" "If one partner wants a child and the other does not, who is the egoist?" "And if we separate who will keep the baby?" Is it ethical to puncture condoms? On the other hand, if a man cannot find the right woman, why give up having a child? But can a man bring a child up on his own, without a mother? But if the woman still feels like a child herself and not like a mother, if she is horrified at the idea of pregnancy and child-birth, can she be cured by a gosling that follows her all over the place?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information