1631 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Arriva la bufera (1993)

Torna indietro

Arriva la bufera (1993)

Here Comes the Storm



Regia/Director: Daniele Luchetti
Soggetto/Subject: Stefano Rulli, Sandro Petraglia, Daniele Lucchetti
Sceneggiatura/Screenplay: Stefano Rulli, Sandro Petraglia, Fabio Lucchetti
Interpreti/Actors: Diego Abatantuono (Damiano Fortezza), Margherita Buy (Eugenia Foniana), Silvio Orlando (Mario Solitudine), Marina Confalone (Emma Foniana), Eros Pagni (Gerolamo Andante), Lucio Allocca (Carmine), Antonino Juorio (Achille), Angela Finocchiaro (Concettina), Stefania Montorsi (Esmeralda Fontana), Gianni Cajafa [Giambattista Cajafa] (notaio), Mimmo Mancini (Pablo), Claudio Spadaro (gioielliere), Nicola Vigilante (Pascalone), Riccardo Zinna (secondino giovane), Antonio Caldarella (Poldo), Vincenzo Failla (Paciocco), Antonino Ferraguto (secondino anziano), Pino Mariano (barbiere), Fabio Luzzi (figlio barbiere), Gianfranco Mecacci (On.le Pastone), Dino Valdi (prete), Santo Pennisi (gruista), Silvia Zirone (Antonina Verrusio)
Fotografia/Photography: Franco Di Giacomo
Costumi/Costume Design: Maria Rita Barbera
Scene/Scene Design: Giancarlo Basili, Leonardo Scarpa
Suono/Sound: Franco Borni
Montaggio/Editing: Mirco Garrone
Produzione/Production: Mediafiction, Officina Cinematografica, Pentafilm
Distribuzione/Distribution: Penta Distribuzione
censura: 88550 del 25-03-1993
Altri titoli: Here Comes the Storm
Trama: In una piccola città senza nome, dominata dal minaccioso profilo di un vulcano e dalle ombre sinistre di immense discariche e possenti inceneritori, arriva un giorno il giudice Damiano Fortezza, un "uomo senza qualità" che si innamora di Eugenia Fontana, promessa sposa dell'avvocato Mario Solitudine, dedito a piccole truffe e grandi sogni. In questa piccola città senza nome, dove ai continui sismi così come alle piccole truffe quotidiane non fa più caso nessuno, il povero giudice cerca di richiamare tutti alle leggi, fino al momento in cui comincia ad affondare anche lui. Il giudice arresta Mario. Ma davvero è Mario il colpevole? O piuttosto è colpevole il mondo dov'è nato e dove ha trovato già tutto fatto? A questo punto tutto e tutti si muovono. E soprattutto si muove la spazzatura, a chili, a secchi, a cassonetti, a sacchi neri, a valanga! Arriva la bufera...
Sinopsys: One day Damiano Forteza, a magistrate "without any particular qualities", arrives in a little nameless town, under the threatening shadow of a volcano and the sinister menace of immense rubbish heaps and giant incinerators. Here he falls in love with Eugenia Fontana, fiancée of Mario Solitudine, a lawyer who thrives on petty swindles and big dreams, in this small nameless town, where the continuous tremors of the volcano and tiny everyday frauds make no impression the magistrate tries to remind] the citizens of their duties towards the law, until the moment when he begins to get involved. The judge arrests Mario. But is Mario the true culprit? Or is the true culprit the world where he was born, the one he found ready-made for him? at this point everyone and everything starts moving, above all the garbage: in heaps, kilos, cans, bins, black plastic bags. A true landslide! Here comes the storm...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information