1132 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Un'anima divisa in due (1993)

Torna indietro

Un'anima divisa in due (1993)

A Soud Divided



Regia/Director: Silvio Soldini
Soggetto/Subject: Silvio Soldini, Roberto Tiraboschi
Sceneggiatura/Screenplay: Silvio Soldini, Roberto Tiraboschi
Interpreti/Actors: Fabrizio Bentivoglio (Pietro Di Leo), Mària Bakò (Pabe), Philippine Leroy Beaulieu (Miriam), Jessica Forde (Helene), Felice Andreasi (Savino), Silvia Mocci (Lidia), Edoardo Moussanet (il piccolo Tommaso), Zinedine Soualem (Abid), Andrea Vitalba (caporeparto fabbrica), Sonia Gessner (avvocato Petrelli), Patrizia Punzo (la ladra), Renato Scarpa (direttore grande magazzino), Ivano Marescotti (cliente dell'albergo), Giuseppe Cederna (cameriere del bar), Luigi Sponzilli (collega), Lionello Cerri (uomo nella boutique), Daniele Maggioni (barista), Moni Ovadia (cliente bar), Eugenio Canton (medico), Giorgio Bezzecchi (Rom campo nomadi), Pierluigi Cantini (meccanico), Amedeo Paccini (meccanico), Giuseppe Battiston (guardiano autogrill), Antonio Albanese (portiere motel), Michele Bottini (cameriere motel), Doris Vonthury (commessa boutique), Andrea Novicov (portiere Grand Hotel), Marcella Ermini (proprietaria negozio), Emanuele Barresi (vigile urbano), Ines De Carvalho (cameriera albergo), Manrico Gemmarota (direttore albergo), Maria Rosa Bastianelli (donna pulizie)
Fotografia/Photography: Luca Bigazzi
Musica/Music: Giovanni Venosta
Costumi/Costume Design: Franca Zucchelli
Scene/Scene Design: Elvezio V. D. Meijden, Sonia Peng
Montaggio/Editing: Claudio Cormio
Produzione/Production: ARAN, Reteitalia, Pic Film, Massagno-Lugano, Mod Films, Paris, T.S.R., Genève, R.T.S.I. - Radio Televisione Svizzera Italiana, Lugano
Distribuzione/Distribution: D.A.R.C. Distribuzione Angelo Rizzoli Cinematografica
censura: 88870 del 08-09-1993
Altri titoli: En kluven själ, Eine gespaltene Seele, Un'anima divisa in due, A Soud Divided
Trama: Pietro Di Leo, trentasette anni vive e lavora a Milano, impiegato nella sicureza interna di un grande magazino del centro. È separato dalla moglie, con un figlio di cinque anni che può vedere solo il fine settimana, e la sua vita va avanti per inerzia: è solo, insoddisfatto, perso. L'incontro con Pabe, una ragazza nomade colta in flagranza di reato, si trasforma dall'iniziale solita diffidenza in un desiderio di entrare in contatto con quella "diversità", per scoprire quanto inconciliabili siano due mondi così distanti tra loro, non solo in apparenza. Insieme a Pabe, Pietro concepisce la fuga. Viaggiano verso sud, lungo la costa italiana fuori stagione. Pabe deve lentamente adattarsi, cambiare aspetto, mentre inizia una storia d'amore che li porterà entrambi ad inventarsi un nuovo possibile modo di vita...
Sinopsys: Pietro Di Leo, 37 years old, works as a store detective in a large department shop in the centre of Milan. He is separated with a five-year-old boy whom he can only see at weekends. His life is going nowhere, he is alone, dissatisfied and lost. He catches Pabe, a gypsy girl, shoplifting. After the usual initial mistrust, their meeting becomes a desire to face their "differentness" to find out just how incompatible two so completely different worlds may be. Together with Pabe, Pietro plans to go away. They travel south down a deserted out-of-season italian coast. Pabe gradually changes as their love for one another leads them to create a possible new way of life.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information