1523 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Abissinia (1993)

Torna indietro

Abissinia (1993)



Regia/Director: Francesco Ranieri Martinotti
Soggetto/Subject: opera, Michele Corsi
Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Ranieri Martinotti, Fulvio Ottaviano
Interpreti/Actors: Enrico Salimbeni (Antonio), Mario Adorf (Enzo Pagnini), Grazyna Szapolowska (Francesca), Milena Vukotic (Armida), Luca Zingaretti (Marco), Paki Valente (Renato Santalmassi), Danila Pisano (Silvia), Elena Cantarone (Lucy), Cristina Pellegrini (Greta), Vincenzo Failla (ispettore), Ottavio Ferrari, Marco Giorgi, Umberto Moschini, Leonardo Moschini, Giuseppe Moschini
Fotografia/Photography: Mauro Marchetti, Mauro Marchetti
Musica/Music: Fiorenzo Carpi
Costumi/Costume Design: Sergio Ballo
Scene/Scene Design: Giantito Burchiellaro
Montaggio/Editing: Annalisa Forgione
Suono/Sound: Fabio Felici
Produzione/Production: Iterfilm, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 2), Istituto Luce-Italnoleggio Cinematografico
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce spa - Italnoleggio Cinematografico, Rai Radiotelevisione italiana (Rete2)
censura: 88305 del 12-01-1993
Trama: Antonio è un giovane cameriere che lavora in un grande ristorante. Licenziato in tronco, nuba il denaro del suo salario dalla cassa, viene picchiato dai gorilla del locale e scaricato sulla strada. Il mattino seguente si sveglia in un semi diroccato ristorante in riva al mare, che ha conosciuto tempi migliori. Vi è stato portato da Enzo Pagnini, il proprietario del "Titano", un locale così isolato che la gente del posto lo chiama "Abissinia". Enzo lo assume come cameriere, anche se non c'è mai a pranzare nessuno tranne il personale: Armida, il cuoco, Marco, il lavapiatti e la nipote di Enzo, Silvia. C'è anche un'altra donna, Francesca, una sensuale quarantenne ex cantante di una balera, donna bella e irrequieta. La sonnacchiosa atmosfera del "Titano" è scossa dall'arrivo di Renato Santalmassi, un attraente ex bagnino. Questi irrita Enzo, che spedisce a casa sua nipote, licenzia Armida, e lascia andar via Marco. Francesca vuole lasciare il "Titano" per dare un taglio netto col suo passato, Renato intende portarla via per sempre. Enzo prepara un pranzo di addio, che però non si conclude come Francesca si aspettava. Al "Titano" sono ora rimaste tre persone, il vecchio Enzo, la disperata Francesca e tra loro Antonio, trascinato in un gioco pericoloso di passioni e bugie.
Sinopsys: Antonio is a young waiter in a huge restaurant. After being fired on the spot he steals his wages from the till, is beaten up by the bouncers and dumped by the roadside. The next morning he wakes up in a tumbledown beach restaurant which is so isolated that the locals call it the "Abyssinia". Enzo takes him on as a waiter, though no one ever eats there. Only the staff: Armida the cook, Marco the dish washer, and Enzo's niece, Silvia. There is also another woman Francesca, the sensual forty-year-old ex-dance hall singer, a beautiful, restless woman. The indolent atmosphere of the "Titano" is broken by the arrival of Renato Santalmassi, a handsome former lifeguard. He irritates Enzo, who sends his niece ho me, fires Armida, and lets Marco leave. Francesca wants to leave the "Titano", to make a clean break with her past. Renato is going to take her away for ever. Enzo prepares a farewell dinner, but the banquet does not end the way Francesca expected. There are now three people left at the "Titano": old Enzo, the despairing Francesca, and between them Antonio, being dragged into a dangerous game of passion and lies.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information