883 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Persone perbene (1992)

Torna indietro

Persone perbene (1992)

Respectable People



Regia/Director: Francesco Laudadio
Soggetto/Subject: Francesco Laudadio
Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Laudadio
Interpreti/Actors: Massimo Ghini, Elena Sofia Ricci, Eros Pagni, Marina Giulia Cavalli, Fabio Camilli, Alberto Cracco, Renato Cecchetto, Giovanni Visentin, Sandra Collodel, Gabriele Gori, Maurizio Mauri, Massimo Palazzini, Gustavo Frigerio, Sara Biasci, Simona Borioni, Antonella Lara, Emidio Lavella, Tosca Masella, Anne May Montonen, Maurizio Ciocca, Roberto Ruggeri
Fotografia/Photography: Cristiano Pogany
Musica/Music: Antonio Di Pofi
Costumi/Costume Design: Paolo Faenzi
Scene/Scene Design: Stefano Pica
Suono/Sound: Massimo Loffredi
Montaggio/Editing: Ugo De Rossi
Produzione/Production: Filmola, Union P.N.
Distribuzione/Distribution: United International Pictures
censura: 88110 del 03-11-1992
Altri titoli: Respectable People
Trama: Carlo Ferrante sembra un uomo all'apice del successo, è arrivato a possedere tutti gli status symbol di questa posizione. Ma in realtà è sull'orlo del fallimento, anzi della bancarotta fraudolenta. Pur di non rinunciare a tutto ciò che ha raggiunto, si imbarca in una rischiosa avventura: riciclare denaro sporco. Crede di dominare i suoi interlocutori, ma è il contrario: questi lo costringono a commettere un omicidio. L'uomo da uccidere è un certo Benelli, un commercialista che collabora con la magistratura nelle indagini di riciclaggio del denaro sporco. Ma Carlo si innamora della moglie di Benelli, Irene, una donna all'apparenza semplice, ma dal fascino inquietante. Freddamente, Carlo uccide Benelli. Risolve cosi tutti i suoi problemi finanziari, ma è profondamente cambiato. Lascia sua moglie, la sua famiglia, il suo ambiente. Comincia a corteggiare Irene ed i figli di lei. Diventa l'amante della donna alla quale ha ucciso il marito e il "patrigno" dei ragazzi ai quali ha ucciso il padre. Ma non andrà lontano.
Sinopsys: Carlo Ferrante seems like a man at the peak of success, and possesses all the status symbols of a man of his position. But in reality he's on the brink of failure, of fraudulent bankruptcy. In order not to lose everything he's obtained, he sets out on a risky enterprise - a money-laundering operation. He tries to dominate his interlocutors, but it turns out the other way around. They force him to commit murder. The man he has to kill is a certain Benelli, an accountant who works with the magistrature investigating the re-cycling of dirty money. But Carlo falls in love with Benelli's wife, Irene, a woman who seems simple but possesses a disturbing charm. Carlo kills Benelli in cold blood. He solves his financial problems, but is deeply changed. He leaves his wife, his family, his surroundings. He begins courting Irene and her children. He becomes the lover of the woman whose husband he's murdered, and the stepfather of the children whose father he's killed. But he won't go far.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information