1462 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Marco, Nicola e Batticuore (1992)

Torna indietro

Marco, Nicola e Batticuore (1992)

Marco, Nicola and Batticuore



Regia/Director: Franco Villa
Soggetto/Subject: Franco Villa, Andrea Porporati, Annio Stasi, Enrico Valenzi
Sceneggiatura/Screenplay: Andrea Porporati, Annio Stasi, Enrico Valenzi
Interpreti/Actors: Renzo Rossi, Teresa Gatta, Marco Rendina, Eugenio Masciari, Rodolfo Traversa, Renata Zamengo, Irma Capitani, Gianni Pulone, Stefania Dadda, Valentino Orfeo, Gianni Bertini, Laura Biancini, Giuliano Betti, Maria Koch, Bruno Tudino, Umberto Ruzzier, Ariel Genovese, Marco Zaccarelli, Amedeo Lattao, Giuseppe Transocchi, Maurizio Capparena, Elisabetta Centore, Monica Proietto, Donatella Zappelloni, Laura Zappelloni
Fotografia/Photography: Alessandro Ghiara
Costumi/Costume Design: Rita Cecconi Casellato
Scene/Scene Design: Maurizio Mammì
Montaggio/Editing: Luigi Gorini
Suono/Sound: Stefania Fantini
Produzione/Production: Cinema Più
Distribuzione/Distribution: United International Pictures
censura: 87524 del 05-03-1992
Altri titoli: Marco, Nicola and Batticuore
Trama: Marco, un bambino di dieci anni, fugge dalla casa dei genitori adottivi dove non è riuscito a ben inserirsi. Alla ricerca di una nuova vita, capita alla Stazione Termini. Si addormenta in un vagone ferroviario ed un emarginato, Nicola, col vizio del gioco e del bere, gli ruba tutti i soldi che possiede. Al mattino Marco si accorge del furto. Inizia cosi la ricerca che lo conduce ad una mensa parrocchiale dove incontra Batticuore, la donna che vive con Nicola e che si finge malata di cuore per elemosinare e commuovere i passanti. Marco ritrova così Nicola, che non si fa scnupoli di giocarselo in una partita a carte, con un personaggio balordo: Ezio. Questi sfrutterà il bambino per i suoi loschi interessi. L'improvvisa morte di Batticuore risveglierà in Nicola la sua dignità che lo porterà a recuperare il bambino per restituirlo ai suoi gennitori.
Sinopsys: Ten-year-old Marco runs away from the home of the adopted family to which he feels he does not really belong. While looking for a new life he ends up a Rome's Termini Railway Station. He sleeps in a railway wagon full of tramps and dropouts. Nicola, a gambler and a drunkard, steals all the money the boy has. In the morning Marco discovers the theft and decides to track Nicola down. He goes to a charity soup kitchen where he meets Batticuore (literally "Heartbeat"), the woman Nicola lives with and who pretends to have a heart ailment in order to move people and make them give her money. So, Marco finds Nicola who is so ruthless as to use him as the stake, in a game of cards with a sleazy character called Ezio's who uses Marco in his dirty dealings. The sudden death of Batticuore reawakens in Nicola a certain sense of dignity. He recovers the boy and takes him back to his family.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information