1838 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La corsa dell'innocente (1992)

Torna indietro

La corsa dell'innocente (1992)

Flight of the Innocent



Regia/Director: Carlo Carlei
Soggetto/Subject: Carlo Carlei
Sceneggiatura/Screenplay: Carlo Carlei, Gualtiero Rosella
Interpreti/Actors: Manuel Colao (Vito), Federico Pacifici (Balafré), Francesca Neri (Marta Rienzi), Jacques Perrin (Davide Rienzi), Salvatore Borgese [Sal Borgese] (padre di Vito), Anita Zagaria (madre di Vito), Lucio Zagaria (Orlando), Giusi Cataldo (Giovanna), Massimo Lodolo (Rocco), Sandro Barletta (Simon), Severino Saltarelli (autista di Balafré), Giovanni Pallavicino (nonno di Vito), Anna Lelio (nonna di Vito), Beppe Chierici (don Silvio), Isabelle Mantero (poliziotta), Nicola Di Pinto (questore), Gianfranco Barra (portiere), Ester Galazzi, Silvio Anselmo, Stefania Del Chiappa (Stefania), Cesare Barbetti, Marcello Arnone, Sandro Barletta, Alberto Capone, Nanni Coppola, Paolo De Giorgio, Adriana De Guilmi, Paolo Fiorino, Raffaele Gangale, Beatrice Kruger, Antonio Lacquaniti, Fabrizio Mastracchi Manes, Dario Natale, Luigi Rinaldi, Peppe Ruggiero, Marcello Scuderi, Alessandro Stefanelli
Fotografia/Photography: Raffaele Mertes
Musica/Music: Carlo Siliotto
Costumi/Costume Design: Mariolina Bono
Scene/Scene Design: Franco Ceraolo
Montaggio/Editing: Carlo Fontana, Claudio Di Mauro
Produzione/Production: Fandango, Cristaldifilm, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 3), Fildebroc, Paris, Renn Productions, Paris, Canal Plus Productions, Paris
Distribuzione/Distribution: Buena Vista International Italia, Artisti Associati (1991)
censura: 87998 del 09-09-1992
Altri titoli: La course de l'innocent, Das Ende der Unschuld, Flight of the Innocent, Flight of the Innocent
Trama: Italia Meridionale. In una radura assolata due giovani pastori vengono massacrati a colpi di lupara. Più tardi, l'uomo che ha guidato l'agguato torna a casa. Suo figlio Vito, bambino sensibile e intelligente, lo osserva posare il fucile nel granaio. La mattina dopo. La madre di Vito sta stendendo i panni quando un colpo di lupara la uccide. I colpi si ripetono. Vito si nasconde. Quando esce dal suo rifugio, scopre che la sua famiglia è stata annientata. Vito va da fratello che vive in montagna, ed è qui che scopre che la sua famiglia teneva in ostaggio un bambino del nord, Simone, di cui trova lo zainetto e, purtroppo, anche il cadavere. All'improvviso compare l'uomo che ha massacrato la sua famiglia: lo Sfregiato. Vito fugge, ed è così che decide di raggiungere la famiglia di Simone, di cui ha trovato l'indirizzo nello zainetto, che porta con se. Dopo numerose peripezie, e con i soldi del riscatto casualmente nelle sue mani, Vito raggiunge finalmente la casa di Simone: una villa bellissima immersa in un paesaggio da paradiso. Senza che nessuno si accorga di lui, il bambino riesce ad entrare sino ad arrivare nella stanza di Simone, dove si corica sul letto addormentandosi. Ma poi entra la madre di Simone e...
Sinopsys: Vito's story takes place in a small town in southern Italy, suspended between dreams and reality. Vito is the son of a mafioso who comes home one day with his boots covered in blood after having shot two young shepherds. Terrified, the child has a nightmare in which he dreams that his entire family has been exterminated and when he goes to warn his brother and tell him to escape, he finds that his brother has been murdered as well. Vito succeeds in escaping from the man who massacred his family, Scarface, and still in a dream, criss-crosses Italy. First Rome, where he stays with his cousin Orlando, and discovers that he too has been implicated in a kidnapping case. Vito sets off for northern Italy in search of the parents of Simone, the boy who's been kidnapped.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information