1980 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il nodo alla cravatta (1991)

Torna indietro

Il nodo alla cravatta (1991)

Tie My Tie, Dad



Regia/Director: Alessandro di Robilant
Soggetto/Subject: Alessandro Di Robilant
Sceneggiatura/Screenplay: Alessandro Di Robilant, Umberto Marino
Interpreti/Actors: Patrick Bauchau, Eleonora Danco, Delia Boccardo (la madre), Fabio Ferrari, Sergio Orzeszko, Adriana Alben, Lino Murolo, Evelina Gori, Paolo De Vita, Guido Cerniglia, Carla Cassola, Stefano Avati, Renato Manzella, Stefano Abbati, Lucia Guaraldi, Alessandra Sarno, Hicham Mahfouz (bambino), Gregory Brunel (bambino), Guido Carpineti (bambino), Michele Salemme (bambino), Riccardo Mobilia (bambino), James Goodwin (bambino), Emanuele Olivieri (bambino), Alessandra Raponi (bambina), Alessandro Ghirardi (bambino), Simone Sallusti (bambino), Valeria Visconti (bambina)
Fotografia/Photography: David Scott
Musica/Music: Bruno Moretti
Costumi/Costume Design: Carolina Olcese
Scene/Scene Design: Tommaso Bordone
Montaggio/Editing: Mirko Garrone
Suono/Sound: Glauco Puletti
Produzione/Production: Excelsior Film-TV, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 1)
Distribuzione/Distribution: Academy Pictures
censura: 86941 del 09-08-1991
Altri titoli: Carlino & Company, Tie My Tie, Dad
Trama: Carlino, un adolescente di una ricca famiglia patrizia, ha un padre donnaiolo e distratto, una madre frustrata ma ancora ricca di energia a sprazzi, e una sorella maggiore che poi si sposerà. Proprio il matrimonio di quest'ultima comincia a far emergere i primi segnali di crisi nel giovane: difatti fino a che la sorella abitava ancora con la famiglia, Carlino non si rendeva conto di quanto fosse solo, nell'attimo che la ragazza, per ovvi motivi matrimoniali, si trasferisce, ne prende coscienza. Niente di peggio. Carlino dopo un attacco violento in cui sfoga tutti i suoi risentimenti familiari, viene condotto in un collegio. Dopo essere scappato, e ripreso, i "cari" genitori lo mandano a vivere dalla sorella. Anche qui gli adulti appaiono pieni di difetti fino ad essere insopportabili; questa volta però, Carlino fugge in modo diverso: torna in collegio!
Sinopsys: Carlino is a lively, restless 14-year-old living with his parents and a sister, Carolina, who soon marries and leaves Carlino a chance at last to win his father's attention. The latter is a severe and introverted character who keeps all his affection for his dog. Jealous, Carlino is in the midst of playing a dirty trick on the pet one night when its howls awaken the father. As punishment, the boy is sent to a school far from Rome, to be allowed home at the end of the year only if he behaves. But Carlino runs away, returning to hide in an abandoned part of the family home. Unobserved, he witnesses an argument between his parents one night, learning that he might not be his father's son, but the result of his mother's affaire with another man. Upset, he again runs away, but is brought home after a bicycle accident. He awakens to find the whole family united around his bed, but unable to speak.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information