1661 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Malizia 2mila (1991)

Torna indietro

Malizia 2mila (1991)

Malice 2000



Regia/Director: Salvatore Samperi
Soggetto/Subject: Ottavio Iemma, Salvatore Samperi
Sceneggiatura/Screenplay: Ottavio Iemma, Salvatore Samperi
Interpreti/Actors: Laura Antonelli, Turi Ferro, Roberto Alpi, Luca Ceccarelli, Barbara Scoppa, Miko Magistro, Josephine Scandi, Mico Cundari, Marcello Arnone
Fotografia/Photography: Paolo Carnera
Costumi/Costume Design: Tiziana Mancini
Scene/Scene Design: Ezio Altieri
Montaggio/Editing: Sergio Montanari
Suono/Sound: Danilo Moroni
Produzione/Production: Clesi Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Warner Bros. Pictures Italia
censura: 87163 del 23-10-1991
Altri titoli: Malizia 2000, Malice 2000
Trama: Angela e Ignazio, dopo tanti anni di matrimonio, dormono in camere separate, Un bel giorno arrivano, nella villa in cui abitano, un archeologo quarantenne e il figlio adolescente, i quali devono fare degli scavi per ritrovare la tomba di una principessa. Angela comincia a ricevere lusinghieri segni di attenzione, di cui ignora la provenienza. Scopre, poi, che l'autore di questi messaggi e segnali è il ragazzo, il quale, però, pretende di attribuirli al padre, avendo timore di non essere considerato, lui, così più giovane della bella signora. Ma né il padre, né il figlio riescono ad andare oltre i messaggi, le richieste e i complimenti: nessuno dei due ha il coraggio di portare il gioco a delle conclusioni. In Angela si risveglia il desiderio sessuale e ciò influisce sul comportamento dell'attempato marito. Ma il gioco che sta rallegrando la sua vita sta per concludersi perché gli ospiti sono in procinto di partire...
Sinopsys: Angela and Ignazio, after many years of marriage, sleep in separate rooms. One day a forty-year-old archaeologist and his adolescent son arrive at the couple's villa. They are to carry out a survey of the tomb of a princess. Angela begins receiving flattering signs of attention, but she does not know from whom they come. Then she discovers that they are from the boy who claims, however, that they are from his father, because he fears being considered too young for Angela. But neither the boy nor his father manages to get beyond the stage of words, beyond compliments, requests. Neither of them has the courage to take action. Angela feels a strong desire for sex reawaken within her and this influences the behaviour of her aging husband. But this game which brought a little joy to the villa is about to end because soon the two guests will leave.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information