1005 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Fatalità (1991)

Torna indietro

Fatalità (1991)

Fatality



Regia/Director: Ninì Grassia
Soggetto/Subject: Ninì Grassia
Sceneggiatura/Screenplay: Ninì Grassia
Interpreti/Actors: Nino D'Angelo, Nina Soldano, Veronica Bartoli, Gabriele Villa, Francesco Paolantoni, Gianni Rossetti, Maridea Santovito, Laura Piattella, Patrizia De Angelis, Lara Schioppi, Vincenzo Caliendo, Eugenia Abbati, Giuseppe Esposito, Luigi Orientale Caputo, Gennaro Napoleone, Crescenzo
Fotografia/Photography: Luigi Ciccarese
Musica/Music: Nino D'Angelo, Antonio Annona
Costumi/Costume Design: Anna Maffeo
Scene/Scene Design: Antonella Pansera
Montaggio/Editing: Roberto Colangeli
Suono/Sound: Alessandro Calabrese
Produzione/Production: P.A.G. Film International
Distribuzione/Distribution: Italian International Film
censura: 87101 del 04-10-1991
Altri titoli: Fatality
Trama: Nino Santorio, rappresentante di scarpe, sposato con Anna, conosce, durante uno dei suoi giri di lavoro, la bella e ricca Barbara Chierici. Se ne innamora e fugge con lei, abbandonando la moglie Anna. Sette anni dopo Nino, insieme a Ciro Ramaglia, attore e cantante fallito, trova lavoro come cameriere nella villa dell'Ing. Aristide Iannotti in Amalfi. Nella villa Nino conosce Antonella, una bambina di sette anni, figliastra dell'ingegnere. Più tardi scopre che la consorte di Iannotti non è altri che Anna, la moglie abbandonata anni prima, la quale per farlo soffrire, gli rivela che Antonella è sua figlia. Nino, stanco delle continue umiliazioni che la sua ex moglie gli infligge, decide di partire per Milano. Antonella intanto, saputa la verità da Aristide, si fa accompagnare dalla madre alla stazione. Qui cerca Nino e sotto gli occhi attoniti di Anna gli corre incontro gridando forte "papà".
Sinopsys: Nino Santorio, a travelling salesman for a shoe company, married to Anna, during one of his working trips gets to know the lovely wealthy Barbara Chierici. He falls in love and runs away with her, abandoning his wife. Seven years later Nino, with Ciro Ramaglia, an actor and singer who has never made it, finds work as a house servant in the villa of Aristide Iannotti, an engineer, who lives at Amalfi. Here Nino gets to know a little girl called Antonella, aged seven. The engineer's wife is none other than Anna, the woman he left seven years before. Anna, in order to make Nino suffer tells him that Antonella is really his own daughter. Upset and tired by the humiliations inflicted on him by his ex-wife, Nino decides to leave for Milan. Meanwhile, Antonella, having learned the truth, has her mother accompany her to the station. Here she looks for Nino and while Anna looks on horrified, she runs up to him shouting "Papà".

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information