scheda
 1779 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Crack (1991)

Torna indietro

Crack (1991)



Regia/Director: Giulio Base
Soggetto/Subject: Franco Bertini, opera
Sceneggiatura/Screenplay: Franco Bertini, Giulio Base
Interpreti/Actors: Gianmarco Tognazzi, Pietro Genuardi, Giuseppe Pianviti, Franco Bertini, Antonella Ponziani, Mario Brega (allenatore), Franco Pistoni (Gino), Nadia Rinaldi (ragazza chewing gum), Marco Minetti (Daniele), Pasquale Anselmo (buttafuori), Lucia Batassa (madre Rodolfo), Claudio Callegari (Cico), Riccardo Calvani (tigre), Francesco Casale (fratello Volgango), Cristina Garavaglia (ragazza punk), Alfredo Gigante (uomo grasso), Luigi Lucci (Chicco), Valeria Marini (Moira), Alessandro Marino (padre Michele), Vincenzo Regina (buttafuori), Marilena Tucci (Saturnia), Nadia Visintainer (Lella)
Fotografia/Photography: Alessio Gelsini
Musica/Music: Oscar Prudente
Costumi/Costume Design: Angela Taffani
Scene/Scene Design: Davide Bassan
Suono/Sound: Franco Borni
Montaggio/Editing: Claudio Di Mauro, Natascia Micaela Di Vito
Produzione/Production: Numero Uno International, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 3)
Distribuzione/Distribution: Columbia TriStar Films Italia
censura: 87022 del 04-09-1991
Trama: Una squallida palestra di periferia frequentata da ragazzi che fanno della boxe lo strumento per una "nuova" vita: Rodolfo, Francesco, Wolfango, Michele e Sascia sono gli abituali frequentatori. Quella sera il primo ad andare via è Rodolfo. Ad attenderlo c'è Roberta, la fidanzata, che cerca di convincerlo ad abbandonare il pugilato. Intanto negli spogliatoi della palestra Michele sta sniffando della cocaina approfittando del fatto che gli altri sono appena andati via. Dopo un po' lo raggiunge Roberta. Tra i due c'è da tempo una relazione. Michele, euforico per l'assunzione della droga, le rivela perché l'ha sedotta: solo per costringere Rodolfo ad abbandonare la boxe! Michele se ne va. Roberta rimane attonita per qualche momento, quando anche lei sta per andare via le ostacola l'uscita Sascia, il fratello di Rodolfo, che ha seguito tutta la scena. Egli sconvolto da ciò che ha sentito, violenta la ragazza nell'oscurità dello spogliatoio. Fuori dalla palestra nel frattempo ritorna Rodolfo. Si ferma a parlare con Francesco e poi entra nello spogliatoio, dove trova i resti della squallida violenza appena perpetrata. Inutili sono le spiegazioni del fratello. Unico risultato la sfida tra Rodolfo e Michele sul ring. Prima del combattimento Michele si "carica" con il crack I primi colpi del match sono subito molto violenti. Rodolfo vuole farsi giustizia con la forza. Michele prima regge l'incontro, poi soccombe ai tremendi cazzotti dell'altro e va al tappeto morente. Michele è morto, tutti scappano sgomenti, rimane solo Wolfango che inebetito continua a parlare all'amico come se fosse ancora vivo.
Sinopsys: The action takes place in a squalid gym, where Rodolfo, Francesco, Wolfgango, Michele and Sascia spend most of their time training to be boxers. That evening Rodolfo is the first one to leave. Roberta, his girlfriend, waits for him to try to convince him to give up boxing. Meanwhile, Michele is sniffing coke. After awhile, Roberta goes to see him. They've been having an affair for some time. Michele tells her that he's only seduced her in order to convince Rodolfo to quit boxing. Michele leaves. Roberta is shocked for a moment. When she tries to leave, Sascia, Rodolfo's brother, blocks her way. In the darkness of the dressing room he rapes her. Meanwhile, Rodolfo comes back. He stops to talk to Francesco and then goes in the dressing room, where he finds the results of the act of violence. His brother's explanations are useless. The only solution is a match between Rodolfo and Michele in the ring. Before the fight, Michele boosts himself by smoking crack. The fight is violent from the first few blows. Rodolfo wants to win justice. Michele holds up at first, but then succumbs to the incredible blows, and goes to the ground.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information