1257 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Cena alle nove (1991)

Torna indietro

Cena alle nove (1991)

Dinner at Nine



Regia/Director: Paolo Breccia
Soggetto/Subject: Paolo Breccia
Sceneggiatura/Screenplay: Paolo Breccia
Interpreti/Actors: Valerio Andrei (pischello), Antonella Attili (moglie), Lea Barletti (Lea), Ilaria Borrelli (Francesca), Sebastiano Busiri Vici (Massimo), Barbara Chiesa (Adriana), Eleonora Danco (Eleonora), Vladimiro Guadagno (Lili Marlene), Valentina Lainati (Valentina), Ubaldo Lo Presti (spacciatore), Walter Lupo (Valter), Marco Minetti (Paolo), Guidarello Pontani (amico spacciatore), Maria Libera Ramondo (ragazza alla stazione), Marco Solari (Marco), Tomaso Thellung (Giorgio), Stella Vordemann (bella di giorno), Gianluca Favilla (marito), Roberto Rizzoni (amico spacciatore), Paola Sebastiani (madre bella di giorno)
Fotografia/Photography: Massimo Lupi
Musica/Music: Juan Bacalov
Costumi/Costume Design: Beatrice Scarpato
Scene/Scene Design: Beatrice Scarpato
Montaggio/Editing: Bruno Sarandrea
Suono/Sound: Glauco Puletti
Produzione/Production: Antea (1986)
censura: 87239 del 19-12-1991
Altri titoli: Dinner at Nine
Trama: Tremante e indifesa una ragazzina bionda nell'immensa galleria della Stazione Termini. Altrove, alla stessa ora, il cortile di un palazzo di otto-dieci piani. Al piano terra, una graziosa squillo esercita le sue attività. A un altro piano un travestito allegro e fascinoso si fa la barba. Un marito ed una moglie trenta-quarantenni, che si sono amati e che ora si sopportano in silenzio dietro la TV. E, infine, una casa piena di giovani, di bravi ragazzi neolaureati che si riuniscono a cena, alle nove in punto. Scende il buio sulla città e sul mondo, sui mondi che vivono nel nostro palazzo. La ragazzina tremante della Stazione subisce la violenza ottusa e inspiegabile. Mentre la notte avanza, tutte le altre storie continuano, vicine, ignare, diverse.
Sinopsys: Trembling and defenseless, a young blond girl wanders the immense tunnels of the Termini train station. Cut to the courtyard of an ten-story apartment building, in another part of the city, at the same time. In a ground-floor apartment, an attractive and competent call-girl is practicing her shady trade... On another floor a cheerful and charming transvestite is shaving his face. A middle-aged couple have just finished making love, and now they're ignoring each other, avoiding each other by watching tv in silence. And, finally, an apartment full of young people, of bright young kids fresh out of college, who get together for dinner at nine o' clock sharp... Darkness falls on the city and on the world, and on the different worlds that make up our apartment building. The trembling girl at the train station suffers an obtuse and inexplicable act of violence. While the march of night advances, all the other stories continue, nearby, unaware, different.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information