scheda
 1259 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Alambrado (1991)

Torna indietro

Alambrado (1991)



Regia/Director: Marco Bechis
Soggetto/Subject: Marco Bechis, Lara Fremder
Sceneggiatura/Screenplay: Marco Bechis, Lara Fremder
Interpreti/Actors: Jacqueline Lustig (Eva Logan), Martin Kalwill (Juan Logan), Arturo Maly (Harvey Logan), Matthew Marsh (Wilson), Enrique Ahriman (Sanchez), Miguel Paludi (Pdre Corti), Cristina Czetto (padrona hotel), Facundo Pereira (Manuel), Luis Romero (impiegato catasto), Gabriel Molinellischubal (meccanico), Ruiz Diaz (Miguel), Mariano Lopez (ragazzo Eva), Marcos Maggi (soldato), Carlos Cendron (Fernandez), Juan Correa (camionista), Eduardo Colman (venditore fil di ferro), Enrique Pineiro (poliziotto), Fernando Cendron (pastore in moto)
Fotografia/Photography: Esteban Courtalon
Musica/Music: Jacques Lederlin
Costumi/Costume Design: Tiziana Toffolo
Scene/Scene Design: Jorge Sarudiansky
Montaggio/Editing: Nino Baragli, Pablo Mari
Suono/Sound: Tullio Morganti
Produzione/Production: Aura Film, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 3), Kramer, O., Buenos Aires
Distribuzione/Distribution: Mikado Film
Vendite all'estero/Sales abroad: Sacis
censura: 87026 del 19-09-1991
Trama: Eva e Juan abitano con il padre Harvey Logan in una casa circondata da terreno incolto a qualche chilometro dallo stretto di Magellano. Il vento soffia incessantemente tutto l'anno. Eva, un'irrequieta ragazza di diciassette anni, sogna di andare a stabilirsi a Parigi. Trascorre le sue giornate imparando il francese. Juan ha tredici anni, è taciturno e freddoloso. Studia a memoria la genealogia del Vecchio Testamento nella speranza di poter partecipare a un quiz televisivo. Harvey, uomo solitario, alleva i figli con severità: sbarca il lunario vendendo quadri, cornici e vecchi mobili inglesi. L'arrivo in paese di Wilson, un giovane uomo d'affari britannico, interrompe il monotono ritmo di vita della famiglia. Convinto da un ingegnere argentino, Wilson vorrebbe realizzare un progetto per lo sviluppo turistico, che prevede la costruzione di una pista d'atterraggio proprio nella zona in cui abita la famiglia Logan. Harvey vi si oppone, delimitando con del fil di ferro (alambrado) il terreno che circonda la casa. Una mattina all'alba, il vento smette di soffiare: è l'inizio di una giornata che cambierà la vita di Eva e Juan.
Sinopsys: Eva and Juan live with their father Harvey Logan in a house surrounded by wasteland near the Magellan Strait at the tip of South America, where the wind blows relentlessly the year round. Eva, 17, is a worrier by nature, whose dream is to go and live in Paris. She spends her days learning French. Juan, 13, is delicate and uncommunicative, absorbed in memorizing Old Testament lineage in the hopes of one day participating in his favourite TV quiz game. Their father Harvey Logan is a solitary individual, strict with his children. He makes a living selling pictures and frames, and old English furniture. The arrival of a young English businessman, Wilson jolts the family from its routine. Encouraged by an Argentine engineer, Wilson is working on a project to develop the region for tourism, with an airport running right past the Logans' home. This is the only spot where the wind always blows from the same direction. Against the idea, Logan surrounds the wasteland with iron fencing (alambrado) to protect his home. Early one morning, on a day that will transform the lives of Eva and Juan, the wind stops.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information