1637 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Mediterraneo (1991)

Torna indietro

Mediterraneo (1991)

Mediterranean



Regia/Director: Gabriele Salvatores
Soggetto/Subject: Vincenzo Monteleone
Sceneggiatura/Screenplay: Vincenzo Monteleone
Interpreti/Actors: Diego Abatantuono (sergente Lo Russo), Claudio Bigagli (luogotenente Montini), Giuseppe Cederna (Farina), Claudio Bisio (Noventa), Luigi Alberti (Strazzabosco), Ugo Conti (Colasanti), Memmo Dini (Felice Munaron), Vasco Mirandola (Libero Munaron), Luigi Montini, Irene Grazioli, Antonio Catania (pilota), Vanna Barba (Vasilissa)
Fotografia/Photography: Italo Petriccione
Musica/Music: Giancarlo Bigazzi, Marco Falagiani
Costumi/Costume Design: Francesco Panni
Scene/Scene Design: Thalia Istikopoulou
Suono/Sound: Tiziano Crotti
Montaggio/Editing: Nino Baragli
Produzione/Production: Pentafilm, A.M.A. Film
Distribuzione/Distribution: Penta Distribuzione
censura: 86342 del 16-01-1991
Altri titoli: Mediterraneo, Mediterraneo, Mediterráneo, Mediterraneo, Mediterraneo, Jag älskar soldater!, Mediterranean
Trama: II guerra mondiale. Otto giovani soldati italiani vengono mandati a presidiare una piccola isola greca nel Mediterraneo. Il posto non ha nessuna importanza strategica, ma è bellissimo. La nave che li ha portati nell'isola viene affondata e anche la radio si rompe: così gli otto si trovano dispersi, dimenticati da tutti. L'isola che sembra deserta è in realtà abitata, così si forma una piccola comunità italo-greca. Gli otto giovani cominciano perdersi nel clima caldo dell'Isola, lontani da casa e dalla società. Poco alla volta i vari problemi di ognuno si risolvono e alcuni realizzano desideri mai confessati. Anche i loro caratteri cambiano e così le convinzioni e la voglia di tornare a combattere. Ma un giorno atterra nell'isola un piccolo aereo che porta notizie sconvolgenti: tutto è cambiato, bisogna tornare in Italia, riprendere il proprio posto nella società...
Sinopsys: During the spring of 1941 a small company of Italian soldiers, Liet. Montini and his men, are asker to guard a small Greek island. The island's tiny village has been completely abandoned, but a few days later the Greeks who have escaped deportation to Germany return to the island. The Italians are considered by the locals as friends rather than as soldiers so that friendship and even a number of sentimental relations develop between the locals and the Italians. Then news that the war is over arrives and the Italians are called back home. All but one, who marries a Greek girl, leave the island During the summer of 1990 a Greek ship brings a large group of mainly young tourists to the islands. Among them is Lieut. Montini who has come to see again the places he knew during his youth. Here all has changed since those war years. There are shops, discos, there is tourism. H~ also comes across the soldier who remained on the island, who now runs a typical restaurant and his one-time sergeant who, having returned to Italy after the war, decided to come back to this lovely island and settle down.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information