scheda
 1365 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La putain du roi [La puttana del re] (1991)

Torna indietro

La putain du roi [La puttana del re] (1991)

The King's Woman



Regia/Director: Axel Corti
Soggetto/Subject: Jacques Tournier, opera
Sceneggiatura/Screenplay: Daniel Vigne, Frederic Raphael, Axel Corti
Interpreti/Actors: Stephane Freiss (conte di Verrua), Margaret Tyzack (contessa di Verrua), Feodor Chaliapin jr. (Scaglia), Eleanor David (regina), Paul Crauchet (duca di Luynes), Robin Renucci (Charles di Luynes), Timothy Dalton (re Vittorio Amadeo), Valeria Golino (Jeanne de Luynes), Anna Bonaiuto (contessa Longhi), Lea Padovani (contessa Cumiana), Caterina Vertova (contessa Bassani), Federico Pacifici (primo cortigiano), Amy Werba (Heloise), William Berger (conte Luigi), Elisabeth Kaza (contessa Trevi), Arnoldo Foà (primo prete), Francesca Reggiani (Marie Christine), Dominique Marcas (cuoco), Marne Maitland (conte Trevi), Leonardo Ruta (principe Vittorio), Salvatore Loriga (secondo cortigiano), Luigi Bonos [Gigi Bonos] (secondo prete), Rosa Di Brigida (Emilia), Matteo Dondi (Luchino), Ugo Fangareggi (medico), Stefano Molinari (spia), Giampiero Tomasini (sergente), Franco Valobra (duca d'Aosta), Friedrich Von Thun (Karl Von Schwarzenberg), Robert Spafford (William de Nassau), Venantino Venantini (Luis de Arragon), Roberto Visconti (cacciatore), Milly Corinaldi (suora), Paolo Paoloni (Lacché dei Longhi), Bettine Milne (cameriera), Russel Case (ufficiale), Stefano Cedrato (prima guardia), Arcangelo Fino (Falconiere), Ellen Sterling (suora), Giuseppe De Matti (scudiere), Charles Borromel (primo guardiano), Alex Serr (secondo guardiano), Sasha Maria Darwin (cortigiana), Elisabetta Darida (cortigiana), Salvatore Bartillotta (vecchio cortigiano)
Fotografia/Photography: Gernot Roll
Musica/Music: Gabriel Yared
Costumi/Costume Design: Carlo Diappi
Scene/Scene Design: Francesco Frigeri, Francesco Frigeri, Michèle Abbe-Venier
Montaggio/Editing: Joele van Effenterre
Produzione/Production: Cinema & Cinema Corporation, Cinecittà (1982), RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 2), FR 3 Films Production, Paris, Alliance Films Comunication, Paris, Slav Productions, Paris
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce spa - Italnoleggio Cinematografico
censura: 86632 del 13-05-1991
Altri titoli: Jeanne, putain du roi, La puttana del re, Die Hure des Königs, La puta del rey, The King's Whore, The King's Whore, The King's Woman
Trama: Parigi, fine del XVII secolo. Jeanne è la figlia più giovane del Duca di Luynes. Senza dote, senza protezioni sembra destinata al convento come è stato per le altre due sorelle. Ma la luce entra nella sua vita improvvisamente quando il giovane conte di Verrua chiede la sua mano. Gli sposi iniziano la loro vita a Torino, ove il conte di Verrua è ciambellano di Re Vittorio Amedeo II di Savoia. Jeanne apprende il piacere e gli intrighi della vita di corte ove fortuna e amori si intrecciano. Ma appena il giovane vede Jeanne se ne innamora perdutamente, nasce un rapporto turbinoso e profondo che influirà non solo sulla sorte dei protagonisti ma anche sulla storia del Regno.
Sinopsys: Paris, the end of the Seventeenth Century. Jeanne is the youngest daughter of the Duke of Luynes. Without a dowry, without any kind of protection, she seems to be destined to become a nun like her other two sisters. But one day her life is suddenly filled with light when the young Count of Verrua asks for her hand in marriage. The newly-weds begin their married life in Turin where the Count of Verrua is Chamberlain to King Victor Amedeus II of Savoy. Jeanne thus gets to know the pleasures and the intrigues of court life where love and fortune are closely intertwined. But the young King falls in love with Jeanne at first sight and thus a passionate relationship, that is destined to influence not only the destiny of the protagonists themselves, but also of the kingdom, takes root and flourishes.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information