1516 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Roma-Paris-Barcelona (1990)

Torna indietro

Roma-Paris-Barcelona (1990)

Roma, Paris, Barcellona



Regia/Director: Paolo Grassini, Italo Spinelli
Soggetto/Subject: Paolo Grassini, Italo Spinelli, Oliviero Spinelli
Sceneggiatura/Screenplay: Paolo Grassini, Italo Spinelli, Oliviero Spinelli
Interpreti/Actors: Giulio Scarpati (Renato), Emilio Bonucci (Francesco), Enrica Origo (Lucille), Federique Charbonneau (ragazza francese), Georges Claisse, Jean Jacques Ftida, Massimiliano Brocani, Felipe Ciratusa, Hank Kalvenhar, Ilaria Tabusso, Simona Barberini, Irma Alcalà, Simona Ruzzo, Flavio Maspes, Mauro Morosini, Giuseppe Russo, Matteo D'Amelia, Carlo Mocci, Andrea Massidda, Marco Rossi, Armando Prisco, Maurizio Rota, Ferdinando Beltrano, Antonello Idini, Marco Di Noia, Paolo Gaeta, Stefano Ferri, Giambattista Buffone, Luigi Di Noia, Marco Foschi, Roberto Fabozzi, Francesco Di Pisa, Mauro Manzoni, Patricia Bucchi, Altiero Scicchitano, Natalie Guetta, Angela Buffone
Fotografia/Photography: Claudio Meloni
Musica/Music: Guido Zaccagnini, Adriano Tirelli
Costumi/Costume Design: Elisabetta Di Pisa
Scene/Scene Design: Elisabetta Di Pisa
Montaggio/Editing: Maurizio Baglivo
Suono/Sound: Ugo De Lucia, Marco Verzelli, Bruno Lejean
Produzione/Production: Doppio Movimento
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 85938 del 03-09-1990
Altri titoli: Roma, Paris, Barcellona
Trama: Renato, ex terrorista riparato all'estero, alla fine degli anni '70, vive una difficile e tormentata latitanza a Parigi. Egli si è isolato e si è allontanato dagli altri rifugiati dell'estrema sinistra italiana, ai cui ideali e al cui impegno politico non crede più. Ha trovato anche un lavoro, che però rischia di perdere se non riuscirà ad ottenere il permesso di soggiorno definitivo. Un giorno arrivano dall'Italia Francesco e Lucilla, suoi vecchi amici, che devono raggiungere Barcellona, dove, dicono, hanno qualcosa da fare. Hanno un appuntamento a Parigi, con una terza persona, che però non si presenta. A questo punto Francesco e Lucilla chiedono a Renato di sostituirla e di unirsi a loro per andare in Spagna, dove hanno in progetto un attentato nella città di Barcellona. Renato, dopo un lungo travaglio interiore, decide di accettare...
Sinopsys: The period is the end of the Seventies. For about two years now Renato has been living as a political exile in Paris. He is no longer in contact with his fellow-fugitives who like him have all found refuge in France and whose ideas, aims and methods he no longer shares, disillusioned as he is and oppressed as he is by the practical problem of mere survival. He has founds a temporary job in a book-shop but he risks losing this job unless he obtains a permanent work permit. Two of his old companions, Francesco and Lucilla, turn un unexpectedly from Italy and place him in a terrible dilemma. They are on their way to Barcellona where they have a special "task" to perform; but the third person who was to join them in Paris fails to turn up. So Francesco and Lucilla ask Renato to take his place. Although tormented by a thousand doubts, he accepts. On reaching Barcellona he witnesses an ambush against Francesco and Lucilla. His subsequent flight continues as far as the border.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information