1562 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Pummarò (1990)

Torna indietro

Pummarò (1990)

Pummarò



Regia/Director: Michele Placido
Soggetto/Subject: Michele Placido, Stefano Rulli, Sandro Petraglia
Sceneggiatura/Screenplay: Sandro Petraglia, Stefano Rulli, Michele Placido
Interpreti/Actors: Thywill A. K. Amenya (Kawaku, il fratello di Pummarò), Pamela Villoresi (Eleonora, assistente sociale), Jacqueline Williams (Nanou), Gerardo Scala (professore), Franco Interlenghi (Flashman), Nicola Di Pinto (Palombo), Tom Felleghi (commissario di polizia), Ottaviano Dell'Acqua, Salvatore Billa, Stephen Asenso Donkor (Isidore), Mukuna Kabongo, Michele Placido
Fotografia/Photography: Vilko Filac
Musica/Music: Lucio Dalla, Mauro Malavasi
Costumi/Costume Design: Luciana Marinucci
Scene/Scene Design: Lorenzo Baraldi
Montaggio/Editing: Ruggero Mastroianni
Suono/Sound: Luciano Muratori, Luciano Muratori, Luciano Muratori
Produzione/Production: Cineuropa '92, Numero Uno International, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 2)
Distribuzione/Distribution: Filmauro
censura: 85818 del 11-07-1990
Altri titoli: Pummarò, Pummarò
Trama: Kwaku, un giovane africano da poco laureato, viene in Italia a cercare suo fratello, soprannominato "Pummarò", che lavora nel casertano. Questi, in conflitto con la camorra è scomparso e Kwaku, cercandolo, ripercorre il disperato e tragico itinerario degli immigrati. La sua ricerca lo porta prima a Roma, dove incontra la fidanzata del fratello che per vivere si deve prostituire, e poi a Verona dove si scontra con l'ambiente ostile dei "bianchi". Ma qui trova anche l'amore innamorandosi della sua insegnante di italiano. Un sentimento che mette in pericolo la sua vita. L'avventuroso viaggio termina a Francoforte, dove Kwaku alla fine trova il fratello, che purtroppo è morto in una rissa nella quale era intervenuto per mettere pace. Partirà con la donna per il Canada, a specializzarsi in medicina, per poi tornare in Africa.
Sinopsys: A young African medical doctor, Kawaku, comes to Italy to look for his brother Job, nicknamed "Pummarò" (in the southern Italian dialect "tomato"), who has been working for years in the Caserta area but who has suddenly disappeared. Kawaku decides to follow his tracks and this brings him to the north of Italy. As he travels around the country he encounters both hostility and friendship, intolerance and solidarity. The adventure ends in Frankfurt, where Kawaku finds his brother, dead. Job has died during a brawl when he intervened to put a stop to the fighting. The young doctor is joined in Frankfurt by Nanou, Pummarò's girlfriend, whom he has already met in Naples at the beginning of his journey. Nanou is pregnant. They decide to leave for Canada with the money from the insurance policy on Pummarò's life.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information