1800 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Mio caro dottor Gräsler (1990)

Torna indietro

Mio caro dottor Gräsler (1990)



Regia/Director: Roberto Faenza
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Ennio De Concini, Roberto Faenza
Interpreti/Actors: Keith Carradine (dr. Gräsler), Miranda Richardson (Friederike), Miranda Richardson (Frau Sommer), Max Von Sydow (Herr Schleheim), Kristin Scott-Thomas (Sabine), Mario Adorf (Bohlinger), Sarah-Jane Fenton (Katharina), Mari Töröcsik (Frau Schleheim), Franco Diogene, Elisabeth Cozzolina, Gergely Légradi, Vali Korompai, Erzsi Galambos, Enikó Eszenyi, Mónika Csizar, Agi David, Janos Gosztonyi, Zoltán Gera, Zoltán Benkoczy, Péter Cseke, István Patnó, Nora Tabori, István Szilagyi, Ferenc Bencze, Laszlo Borhely, Terez Bod, Teri Torday, Agi Margitai
Fotografia/Photography: Giuseppe Rotunno
Musica/Music: Ennio Morricone
Costumi/Costume Design: Milena Canonero, Alberto Verso
Scene/Scene Design: Giacinto Burchiellaro, Laszlo Gárdanyi
Montaggio/Editing: Claudio Cutry
Suono/Sound: Roberto Petrozzi
Produzione/Production: Eidoscope International, Reteitalia, Mediapark, Budapest
Distribuzione/Distribution: Titanus Distribuzione
censura: 85438 del 27-02-1990
Trama: Il dottor Gräsler, uomo ormai maturo ma ancora affascinante, esercita la professione di medico termale. Stanco di un mestiere nel quale non crede più e segnato dalla presenza della sorella-madre che lo ha da sempre governato fino al momento in cui, inaspettatamente, esce di scena, egli insegue l'amore come ultima meta di un'esistenza che sta per imbrunire, lo cerca negli sguardi delle avvenenti signore che frequentano le terme, lo fiuta ossessivamente. Ma è indeciso a tutto. Dapprima si innamora di Sabina, ma appena la fanciulla si dichiara pronta a seguirlo, lui comincia ad indietreggiare. Quindi è la volta di Katharina, una giovane senza pregiudizi, ma anche in questo caso il dottor Gräsler, al momento della scelta si ritira, per poi pentirsi quando è ormai troppo tardi. Infine, eccolo cadere tra le braccia di una procace e chiacchierata vedova con prole...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information