986 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Io, Peter Pan (1990)

Torna indietro

Io, Peter Pan (1990)

Good-bye, Peter Pan



Regia/Director: Enzo Decaro
Soggetto/Subject: Francesco Asioli, Giangiacomo Nasi
Sceneggiatura/Screenplay: Enzo Decaro, Francesco Asioli, Giangiacomo Nasi
Interpreti/Actors: Roberto Citran (Fabio), Mariella Valentini (Luisa), Violaine Ledoux (Giulia), Jacques Sernas (Bernard), Angela Finocchiaro (Daniela), Carlo Cartier (Vittorio), Ermanno Ribaudo (Ermanno), Milly Corinaldi (zia di Ermanno), Claudia Casaglia, Diego Ribon, Paolo Paoloni, Luca Trugemberger, Bella Perrico, Alessandra Zoppi
Fotografia/Photography: Carlo Cerchio
Musica/Music: Robert $ Schumann, Wolfang Amadeus $ Mozart, Grigor Narekatsi, Hampton Hawks, The Midnighters, Enzo Decaro
Costumi/Costume Design: Angela Beale
Scene/Scene Design: Valeria Tiberi, Francesco Asioli
Montaggio/Editing: Filippo Bussi
Suono/Sound: Francesco Paris, Marco Mamberti
Produzione/Production: Prisma Seven Production di Felice Purcaro
censura: 85874 del 20-07-1990
Altri titoli: Good-bye, Peter Pan
Trama: Fabio e Giulia aspettano il loro primo figlio, che sanno cambierà la loro vita. Ma Fabio non è poi tanto sicuro di volere un figlio e che la sua vita cambi, che egli cessi di essere il centro delle attenzioni e non possa più fare quello che gli pare e piace. Ma non è uno stupido e sa troppo bene che il fagottino che sta per arrivare lo metterà di fronte alle sue responsabilità. Non solo, ma dovrà gareggiare con tui per mantenere l'affetto di Giulia. Intanto, però, comincia a notare le attrattive della vicina di casa, Luisa, ed a rimuginare nella sua mente una evasione. Ma subito si affaccia il dilemma, la sindrome di Peter Pan. Deve affrontare le sue responsabilità o continuare per sempre a fuggire davanti ad esse? E dove sarà lei quando lui avrà bisogno di aiuto?
Sinopsys: Fabio and Giulia are expecting their first child whom they know will change their lives completely. But Fabio is not so sure that he wants a child or that he wants to change his life, he does not want to stop being the center of attraction nor does he want to give up doing exactly what he wants, when he wants. But he is not stupid and he knows right well that the little bundle that is arriving will make him face up to his responsibilities. Not only, but he will have to compete with it for Giulia's affection. Meanwhile he begins noticing the attractive qualities of his neighbour, Luisa, and playing with the idea of a flirt. But he is tormented by a dilemma, by the Peter Pan syndrome. Will he face up to his responsibilities or will he try to escape them? And where will she be when he needs help?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information