1974 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Evelina e i suoi figli (1990)

Torna indietro

Evelina e i suoi figli (1990)

Evelin and Her Children



Regia/Director: Livia Giampalmo
Soggetto/Subject: Livia Giampalmo
Sceneggiatura/Screenplay: Livia Giampalmo
Interpreti/Actors: Stefania Sandrelli (Evelina), Maurizio Donadoni (Marcello), Pamela Villoresi (Nanà), Cochi Ponzoni (Paolo), Flavio Bonacci (Vittorio), Roberto De Francesco (Giulio), Massimo Bellinzoni (Carlo), Oreste Rizzini, Vittorio Stagni, Renato Turi, Paolo De Giorgio, Corrado Leoni, Alberto Molinari, Maria Carolina Salomè, Federico Scribani Rossi
Fotografia/Photography: Maurizio Dell'Orco
Musica/Music: Paolo Belli, Enrico Prandi
Costumi/Costume Design: Nanda Ortona
Scene/Scene Design: Mariangela Capuano
Montaggio/Editing: Claudio Di Mauro
Suono/Sound: Tullio Morgante
Produzione/Production: Pentafilm, Aura Film
Distribuzione/Distribution: Penta Distribuzione
censura: 85537 del 29-03-1990
Altri titoli: Evelin and Her Children
Trama: Una giovane donna, quarantenne, separata dal marito, con due figli, che stanno crescendo. Lei e una madre tenerissima, disponibile, sempre possessiva ed estremamente protettiva nei confronti dei suoi "piccoli". I quali sono come tutti gli adolescenti di oggi: esigenti, egoisti, studiano pochissimo, fumano di nascosto, rubano i soldi dal portafoglio della mamma, si ubriacano di musica rock e sono gelosissimi di quella mamma ancora piacente, che provvede a loro sia materialmente che affettivamente. In questo rapporto apparentemente privo di qualsiasi complicazione i problemi nascono quando nella vita di Evelina compare un altro uomo, tenero e gentile del quale la donna si innamora. I figli non accettano questa realtà e manifestano inaspettate sindromi di abbandono di fronte al rapporto di Evelina. Ma una tragedia, la prima della loro vita, li riunirà alla madre e al suo nuovo amico.
Sinopsys: A young woman, aged about forty, separated from her husband, is the mother of two growing children. She is an extremely tender mother, available, somewhat possessive and very protective towards her "little" ones. They are like all other adolescents: demanding, egoistic, they study very little, they smoke on the sly, they steal money from their mother's purse, they "get drunk" on rock music and are extremely jealous of their still lovely mother who provides for them both materially and from the point of view of affection. This apparently simple relationship suddenly changes when into Evelina's life comes a man, who is tender and kind and with whom she falls in love. The children do not accept this new situation and reveal sudden symptoms of the abandonment syndrome. But a tragedy, the first in their life, will bring them closer to Evelina and her new friend.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information