1334 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Streghe (1989)

Torna indietro

Streghe (1989)



Regia/Director: Alessandro Capone
Soggetto/Subject: Alessandro Capone
Sceneggiatura/Screenplay: Alessandro Capone, Rosario Galli
Interpreti/Actors: Ian Bannen (padre Matthew), Christopher Peacock (Ken), Michelle Vannucchi (Carol Heyes), Amy Adams (Susan), Charon Butler (Gloria), Gary Kerr (Ed Hayes), Deanna Lund (Helena), Jeff Bankert (Michael), Todd Conatser (Virgil), Jason M. Lefkowitz (Paul), Nancie Sanderson (Simona), Suzanne Law (Rachel Hayes), John Freda (Alex Hayes), Peter Gold (padre Gabriel), Kirk Green (padre Matthew da giovane), Cecil Hawkins (sceriffo), Stewart Penn (autista pullmann), Elise Hirby (Marie Hayes), Richard Powell (agente di polizia), Bob Bouchard (villano), John Boyd (altro villano), Kevin Kirton (altro villano), Mario Millo (altro villano), Fred "Big" Price (altro villano)
Fotografia/Photography: Roberto Girometti
Musica/Music: Carlo Maria Cordio
Costumi/Costume Design: David Minchiello
Scene/Scene Design: David Minchiello
Montaggio/Editing: Franca Silvi
Suono/Sound: Roberto Forrest
Produzione/Production: Numero Uno International, United Entertainment Corporation
Distribuzione/Distribution: Titanus Distribuzione
censura: 84646 del 28-04-1989
Altri titoli: Witch Story
Trama: 1927: in un piccolo paese di provincia, in una grande villa con parco, Helena, l'istitutrice di Rachel, una bella bambina di sette anni, viene violentata, torturata e uccisa da un'orda di contadini, sotto lo sguardo allucinato della bambina. Quella stessa notte Rachel si suicida gettandosi dalla finestra della sua camera. 1988: due ragazzi orfani, Ed e Carol, decidono di organizzare una vacanza con altri amici, in una vecchia villa avuta in eredità. Qui, nel parco, Rachel appare a una delle ragazze e chiede di giocare con lei. E' l'inizio di un gioco mortale che tramuta le ragazze in crudeli assassine. Poi, in una vecchia lettera, i ragazzi scoprono il nocciolo della storia: Helena, attraverso la bambina, trasmette il suo spirito malefico ai vivi. La casa è ormai in preda al delirio dell'orrore più allucinante, ma forse c'è uno spiraglio di salvezza...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information